Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 12 Dicembre 2018 - ore 05:19
 
ROMA-FIORENTINA 0-2
ROMA-FIORENTINA 0-2
I viola espugnano l´Olimpico

La Fiorentina scende sul campo dell´Olimpico contro la Roma senza timori reverenziali e si dispone a soffrire, ma anche a colpire al momento giusto.

Al 7´ i viola sono già in vantaggio grazie agli sviluppi di una punizione, smistata da Saponara verso Biraghi, che realizza il gol dell´1-0. 

La Roma reagisce prima con Strootman, il cui tiro da fuori viene deviato in angolo da Sportiello. Poi è proprio Sportiello a lasciare palla a Dzeko, dopo uno scontro con Vitor Hugo, ma il centravanti romanista non inquadra la porta.

Al 27´ è ancora Dzeko a rendersi pericoloso, saltando Vitor Hugo e impegnando Sportiello in una parata in due tempi.

I viola soffrono le sfuriate offensive giallorosse soprattutto sulle fasce. Gli uomini di Pioli sono bravi però a sfruttare tutte le occasioni in attacco. Al 39´ infatti Simeone fa un gol da attaccante di razza prendendo palla da Saponara e involandosi verso la porta. E, nonostante l´intervento di due difensori romanisti, riesce a mettere a segno il suo terzo gol in tre partite.

Nel secondo tempo la Roma rientra in campo rabbiosa e subito arriva un gran tiro di Dzeko sul quale Sportiello si supera mettendo in angolo.

Al 10´ Schick libera a centro area Nainggolan, che però si trova davanti il solito Sportiello, che ancora una volta dice di no ai giallorossi.

Pioli sostituisce Eysseric con Gil Dias e Saponara, stanco dopo un´ottima partita, con Milenkovic anche per contenere le sfuriate romaniste. 

I giallorossi ci provano ancora con Dzeko di testa e al 29´ colpiscono la traversa con Schick. Poi anche i padroni di casa accusano la stanchezza e non riescono più a impensierire il super impegnato Sportiello. Nel finale entra anche Falcinelli per Simeone colpito duro da Allison.

La Fiorentina conquista la sesta vittoria consecutiva, la terza vittoria di fila con il punteggio di 2-0, con il terzo gol in tre partite per il centravanti Simeone e oggi mancava anche del suo miglior giocatore, visto che Chiesa era squalificato.

Un filotto di risultati impensabile prima che la squadra reagisse alla morte del capitano Astori, compattandosi e diventando davvero un tutt´uno, come si è visto oggi. I giocatori di Pioli hanno saputo soffrire tutti insieme aiutandosi per disinnescare gli attacchi romanisti e sono riusciti a portare a casa un risultato prestigioso e importantissimo per la classifica.

Sara Aldobrandi


07/04/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MORTE DI DAVIDE ASTORI
 
MORTE DI DAVIDE ASTORI
Indagati due medici

La procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia per omicidio colposo a carico di due medic ...

PIOLI: CHIESA A RISCHIO PER SASSUOLO
 
PIOLI: CHIESA A RISCHIO PER SASSUOLO
´Importante la fiducia della proprietà´

Stefano Pioli dopo una settimana non facile spiega in sala stampa l´importanza della fiduci ...

E´ MORTO GIGI RADICE
 
E´ MORTO GIGI RADICE
Il cordoglio della Fiorentina

E´ morto a 83 anni dopo una lunga malattia Gigi Radice allenatore che è passato due ...

FIORENTINA-JUVENTUS 0-3
 
FIORENTINA-JUVENTUS 0-3
Persa l´imbattibilità casalinga

Al Franchi per la partita di cartello con la Juventus c´è il pubblico delle grandi o ...

PIOLI: SERVE CONCRETIZZARE
 
PIOLI: SERVE CONCRETIZZARE
Troppi errori sul primo gol

Stefano Pioli si presenta davanti ai microfoni di Sky per commentare la sconfitta subita dalla Ju ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.