Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 21 Settembre 2018 - ore 16:45
 
SPACCIO NEL CENTRO DI ACCOGLIENZA
SPACCIO NEL CENTRO DI ACCOGLIENZA
Arrestato un altro richiedente asilo

I carabinieri di Empoli hanno arrestato K.A., nigeriano di 21 anni, ospite del centro profughi di Via Val d’Orme, per spaccio di stupefacenti. E’ il terzo ospite di quel centro arrestato negli ultimi 30 giorni, il quinto a Empoli per spaccio di eroina.

L’operazione rientra nell’attività di contrasto allo spaccio di eroina nei parchi e nelle periferie empolesi.

I sospetti erano emersi proprio il giorno dell’ultimo arresto, in quell’occasione fu rinvenuta la sostanza stupefacente ma l’arrestato non aveva con sé il denaro ricavato dalla cessione. Quindi doveva per forza esserci un complice che metteva insieme il denaro per comprare nuova droga e continuare l’attività. Quindi altri giorni di appostamenti per capire che il rifornimento dello stupefacente arrivava la sera.

Uno dei ragazzi partiva dal centro, si recava ad Empoli dove si incontrava probabilmente con il rifornitore e faceva rientro con lo stupefacente che l’indomani sarebbe poi stato spacciato.

Ieri sera, dopo ore di pedinamenti in via dei Cappuccini, alle 22:30 circa, è stato individuato il soggetto sospettato di trasportare la droga che, in sella ad una bici si dirigeva verso la via Val d’Orme. Un rapido inseguimento dei militari che hanno quindi bloccato e perquisito il soggetto. In una tasca del giubbotto, occultate dentro un calzino, c’erano 9 dosi di varie dimensioni per un totale di quasi 20 grammi. Le stesse sicuramente sarebbero poi state ulteriormente frazionate per ottenere nuove dosi pronte per essere spacciate al dettaglio, una cinquantina circa.

Lo stupefacente è stato quindi sequestrato e il nigeriano arrestato. Stamani sarà giudicato per direttissima.


27/03/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LITE AL PODERACCIO
 
LITE AL PODERACCIO
Coinvolti anche due minorenni

Un´accesa lite è scoppiata nella serata di mercoledì al Poderaccio dove due u ...

MICHELE UCCISO CON 6 COLTELLATE
 
MICHELE UCCISO CON 6 COLTELLATE
Tolta la potestà genitoriale al padre

Il piccolo Michele è stato ucciso con sei coltellate alla schiena, di cui una gli ha parzi ...

UN ACQUIRENTE PER MALO
 
UN ACQUIRENTE PER MALO
Speranza per i 100 dipendenti

Ieri al Tribunale di Firenze si è svolta l’asta per la cessione della Malo di Campi ...

TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA
 
TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA
Auto modificate per il trasporto dello stupefacente

È in corso una vasta operazione nei confronti di un’associazione dedita al traffico ...

DELITTO DI SANT´AGATA
 
DELITTO DI SANT´AGATA
Il padre tenta il suicidio

Niccolò Patriarchi, il padre del piccolo Michele ucciso a coltellate il 14 settembre scors ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.