Firenze in diretta
Firenze, Martedì 25 Settembre 2018 - ore 16:03
 
MOSTRA ŽCON DOLCE FORZAŽ
MOSTRA ŽCON DOLCE FORZAŽ
Le donne degli Uffizi nellŽOratorio di Santa Caterina

Un sodalizio di bellezza, nel segno della donna. È questo "Con dolce forza". Donne nellŽuniverso musicale del Cinque e Seicento, la mostra organizzata dalle Gallerie degli Uffizi insieme al Comune di Bagno a Ripoli, che porta la grande arte del più prestigioso museo al mondo nel piccolo capolavoro di architettura trecentesca dellŽOratorio di Santa Caterina delle Ruote a Ponte a Ema. UnŽesposizione di inestimabile pregio e valore che raccoglie dipinti, autoritratti, incisioni, documenti e volumi a stampa dedicati alle maggiori protagoniste del panorama musicale a cavallo tra il XVI e il XVII secolo, con particolare attenzione alla corte dei Medici ma con illustri esempi rappresentativi anche di altri contesti storico-culturali. Donne di talento e innovatrici con cui la musica, fino al Seicento elemento basilare dellŽeducazione femminile da apprendere ed eseguire esclusivamente in ambienti familiari o conventuali strettamente privati, si evolve in attività professionale, con risvolti pubblici e di grande prestigio.

Stamani lŽinaugurazione della mostra alla presenza del Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, del Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, della curatrice dellŽesposizione, la dottoressa Laura Donati e dellŽAssessore comunale alla Cultura Annalisa Massari.

LŽapertura al pubblico, invece, è prevista da domani, giovedì 8 marzo, fino a domenica 13 maggio (tutti i giorni tranne il lunedì).

"Siamo onorati di accogliere di nuovo gli Uffizi nel nostro Oratorio – dice il Sindaco Casini -. LŽattenzione al territorio limitrofo al centro di Firenze, la volontà di uscire dai luoghi tradizionali del museo e di aprirsi a quelli meno noti ma altrettanto meritevoli, è segno di sensibilità e di una politica culturale intelligente che avvicina davvero lŽarte alle comunità. Per questo voglio ringraziare gli Uffizi e in particolare il Direttore Schmidt, che ha mostrato grande disponibilità fin dal nostro primo incontro, lŽestate scorsa. Insieme, abbiamo scelto di dedicare la mostra a personaggi femminili. Partiamo, non a caso, nel giorno della festa della donna, con unŽesposizione e una serie di eventi collaterali che metteranno in luce la spinta dei talenti femminili nellŽinnovazione musicale, culturale e non solo, ieri come oggi".

“Nella settimana in cui ricorre la ŽGiornata internazionale della donnaŽ – dice il Direttore Schmidt - abbiamo voluto concentrare una parte degli eventi che le Gallerie degli Uffizi, anche durante questo anno 2018, dedicano alla creatività artistica femminile. Lunedì 5 marzo si è inaugurata agli Uffizi una mostra su Elisabetta Sirani, pittrice e incisore bolognese nel Seicento, che malgrado la grande reputazione goduta durante la breve vita, in epoca moderna non ha ancora ricevuto i dovuti riconoscimenti. Domani apriremo a Palazzo Pitti unŽesposizione su Maria Lai, artista sarda scomparsa nel 2013, che nella sua poetica ha recuperato antiche occupazioni e prerogative femminili, come la tessitura e la panificazione, trasfigurandole in un linguaggio aggiornato sulle novità artistiche internazionali. Oggi siamo qui per riflettere sul ruolo della donna nella produzione musicale. Partendo da unŽopera dŽarte diventata ormai unŽicona, lŽAutoritratto di Marietta, figlia del grande Jacopo Tintoretto, abbiamo strutturato un percorso volto a riaccendere lŽinteresse su alcune figure che hanno lasciato un segno creativo imprescindibile nel campo della musica, come è il caso emblematico della compositrice Francesca Caccini. Un tema che il Comune di Bagno a Ripoli ha accolto con entusiasmo e con tutto lŽimpegno che viene richiesto dalla realizzazione di un progetto espositivo con opere importanti e preziose. Esporre in un luogo prestigioso come lŽOratorio di Santa Caterina ci permette, inoltre, di rafforzare la connessione delle Gallerie degli Uffizi con il territorio dal quale spesso provengono gli stessi capolavori musealizzati, innescando un virtuoso meccanismo di vicendevole valorizzazione”.

 


07/03/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MARINA ABRAMOVIC A PALAZZO STROZZI
 
MARINA ABRAMOVIC A PALAZZO STROZZI
Venerdì lŽavvio della mostra

Dal 21 settembre 2018 al 20 gennaio 2019 Palazzo Strozzi ospita una grande mostra dedicata a Mari ...

ULAY LA MUSEO DEL NOVECENTO
 
ULAY LA MUSEO DEL NOVECENTO
Visita speciale per lŽartista tedesco

Una visita guidata speciale. Questa mattina il primo visitatore a varcare la soglia del Museo Nov ...

RIAPRE LA BIBLIOTECA DINO PIERACCIONI
 
RIAPRE LA BIBLIOTECA DINO PIERACCIONI
Dopo 9 mesi dallŽincendio

E’ stata riaperta oggi, dopo uno stop di 9 mesi a causa dell’incendio che colpì ...

LA NOTTE DEI RICERCATORI
 
LA NOTTE DEI RICERCATORI
In programma il 28 settembre

Sono oltre cinquecento i ricercatori coinvolti nel vasto e articolato programma di iniziative che ...

PALAZZO MEDICI RICCARDI RINNOVATO
 
PALAZZO MEDICI RICCARDI RINNOVATO
Sabato 15 aperto gratuitamente per i fiorentini

Non si ferma, cresce e rinnova i suoi spazi per rispondere ancora di più ai visitatori e s ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.