Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 21 Febbraio 2018 - ore 17:55
 
SOPRALLUOGO SUL MENSOLA
SOPRALLUOGO SUL MENSOLA
Proseguono i lavori per le casse di espansione

Giornata di sopralluoghi sul cantiere per la realizzazione delle casse di espansione e del parco urbano sul Mensola a Firenze progettato e condotto dal Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno sulla base di un accordo con Regione Toscana e Comune di Firenze.

Insieme al presidente del Consorzio Marco Bottino presenti il Sindaco Dario Nardella e l’Assessore all’Ambiente Alessia Bettini del Comune di Firenze, il Presidente Michele Pierguidi, consiglieri e cittadini del Quartiere 2, il referente della Struttura di Missione presso la Presidenza del Consiglio ItaliaSicura Mauro Grassi e l’Assessore alla Difesa del Suolo della Regione Toscana Federica Fratoni.

Un’opera idraulica strategica finanziata, come ricordato da Mauro Grassi, grazie al piano per la messa in sicurezza delle città metropolitane della Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio Italiasicura per 10 milioni e per altri 5 dalla Regione Toscana, come ricordato da Federica Fratoni, ed affidata con una convenzione di cui fa parte anche il Comune di Firenze alla progettazione ed attuazione a cura del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno che - ha sottolineato il Presidente Marco Bottino – ha saputo progettare, mettere a gara e avviare i lavori in tempi davvero record e che sta procedendo spedito verso l’obiettivo di concludere tutto entro la primavera 2019.

Il risultato interesserà una superficie complessiva di 18 ettari, per uno sviluppo lineare di 1,4 km, un totale di oltre 250 mila mc di acque di piena invasabili grazie a diverse sistemazioni idrauliche: una prima area di laminazione “D’Annunzio”, una cassa di espansione “Torre”, una cassa di espansione “Guarlone”, il collegamento idraulico Torre-Guarlone e diverse opere di difesa (muri, argini, etc.) per una maggiore sicurezza e riqualificazione di un torrente all’apparenza piccolo e di scarsa portata ma in realtà pericoloso, anche in anni recenti tra il 1991 e 1993 come dimostrano le mappe di allagabilità dell’area.

Gli intervenuti hanno convenuto tutti sul fatto che il riassetto idraulico del torrente Mensola, con la realizzazione di tre aree di espansione e di nuove arginature, ha un duplice obbiettivo: da un lato la messa in sicurezza e la riduzione del rischio idraulico di un territorio che in più occasioni ha manifestato la propria fragilità; dall´altro, quella di valorizzare i caratteri ambientali e paesaggistici di una tra le più pregiate aree verdi di Firenze, creando al contempo il secondo parco urbano della città e un nuovo punto di accesso all´Anpil del Torrente Mensola con sistemazioni di rifinitura che saranno discusse e partecipate in prossimi occasioni di incontro con la cittadinanza.


14/02/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ATTIVI I METAL DETECTOR IN DUOMO
 
ATTIVI I METAL DETECTOR IN DUOMO
Arriveranno anche al Battistero, Campanile di Giotto e Museo

Sono stati installati e messi in funzione i metal detector ai quattro ingressi del Duomo di Firen ...

LAVORI AL CASELLO FIRENZE IMPRUNETA
 
LAVORI AL CASELLO FIRENZE IMPRUNETA
Chiuso per 4 notti il tratto finale dellŽAutopalio

Nella settimana in corso i lavori che vengono eseguiti per il consolidamento del fondo stradale a ...

700 MILA EURO PER LO SPEDALE DEL BIGALLO
 
700 MILA EURO PER LO SPEDALE DEL BIGALLO
Saranno ripristinati le mura perimetrali e l´orto medievale

L´Antico Spedale del Bigallo beneficerà di un finanziamento di 700 mila euro. &Egrav ...

CONTINUA LŽALLERTA VENTO
 
CONTINUA LŽALLERTA VENTO
Per tutta la giornata del 21 febbraio

Allerta per rischio vento forte domani a Firenze. Nel nuovo bollettino di valutazione delle criti ...

VIA AI LAVORI PER IL NUOVO DEAS
 
VIA AI LAVORI PER IL NUOVO DEAS
Cambia l´accesso a Careggi con le auto

Dal 22 febbraio al via i lavori per il completamento del Nuovo DEAS, il padiglione numero 12 di C ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.