Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 21 Febbraio 2018 - ore 18:02
 
IL GIORNO DELLA MEMORIA
IL GIORNO DELLA MEMORIA
Gli studenti in viaggio sul confine orientale

"Per la storia di un Confine difficile. L´Alto Adriatico nel Novecento" è il titolo del viaggio di studio per gli studenti delle scuole superiori toscane organizzato in occasione del Giorno del ricordo da Regione Toscana, Istituti storici toscano e grossetano della Resistenza e dell´età contemporanea, Ministero dell´istruzione, dell´università e della ricerca - Ufficio regionale per la Toscana.

Con questo viaggio, che si terrà dal 12 al 16 febbraio toccando luoghi come Redipuglia, Gonars, Trieste, Basovizza, Padriciano, Fiume, Albona, Fossoli, la Regione Toscana ha voluto costruire un percorso sperimentale di formazione e conoscenza storica rivolto in particolare al mondo della scuola, in modo da raccontare gli eventi di una storia di "lunga durata" e farsi carico di tutta quella complessità espressa dallo stesso testo legislativo - la legge che riconosce il 10 febbraio quale Giorno del ricordo - per tradurla soprattutto in didattica.

Su questo tema è intervenuta la vicepresidente regionale con delega alla cultura e alla memoria, che ha organizzato il viaggio e che partecipa insieme ad una delegazione del Consiglio regionale, ricordando come nel pensare il viaggio è stato necessario il contributo di studiosi, esperti, testimoni, associazioni che hanno permesso ai docenti e agli studenti toscani di prendere coscienza di un tassello importante della memoria italiana. Il viaggio sul "confine orientale" rappresenta la tappa decisiva di questo processo di sedimentazione della Memoria: un confine ha sempre due margini, due frontiere, ma se attraversato può divenire anche un punto d´incontro e di scambio tra storie e culture, tra popoli e civiltà. La storia e la memoria, ha sottolineato la vicepresidente, sono gli strumenti per costruire un contesto di riconoscimento reciproco e di ascolto; è questo l´obiettivo delle politiche della Memoria che la Regione Toscana sostiene con continuità ed impegno da molto tempo, certa che investire sulla formazione e sulla conoscenza possa essere il vaccino più forte contro l´odio, l´indifferenza e la xenofobia.

Il viaggio didattico toccherà alcuni dei luoghi chiave del secolo scorso per questo territorio come Trieste, Redipuglia, Fiume, Albona, Gonars, Basovizza, Padriciano e Fossoli.

Le scuole superiori fiorentine che parteciperanno al viaggio di studio sono: Liceo Scientifico "Leonardo Da Vinci"; ISIS "Galileo Galilei"; Istituto Tecnico Agrario; Istituto Professionale Agrario; Borgo San Lorenzo (FI): IIS "Chino Chini"; Figline Valdarno (FI): ISIS "Giorgio Vasari".


12/02/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
APERTE NUOVE SALE DEGLI UFFIZI
 
APERTE NUOVE SALE DEGLI UFFIZI
Dedicate a Caravaggio e al Seicento

Hanno aperto oggi le otto sale al primo piano dell’ala di Levante degli Uffizi con un nuovo ...

UFFIZI: OTTO SALE DEDICATE A CARAVAGGIO
 
UFFIZI: OTTO SALE DEDICATE A CARAVAGGIO
Lunedì 19 febbraio l´inaugurazione

Le Gallerie degli Uffizi aprono le porte alla città di Firenze per mostrare le nuove sale ...

DOMENICA MUSEI CIVICI GRATUITI
 
DOMENICA MUSEI CIVICI GRATUITI
In ricordo dellŽElettrice Palatina

Musei civici gratuiti domenica prossima, 18 febbraio, in occasione dell’anniversario della ...

SI INAUGURA IL CENTRO STUDI GALILEI
 
SI INAUGURA IL CENTRO STUDI GALILEI
Primo istituto europeo per la fisica teorica

Il Galileo Galilei Institute (GGI), istituto d’eccellenza per l’alta formazione in Fi ...

LA CONTESSA DI ALBANY IN SALA DŽARME
 
LA CONTESSA DI ALBANY IN SALA DŽARME
Spettacolo teatrale a ingresso libero

Lo spettacolo La Contessa di Albany, a cura dellŽAccademia Teatrale di Firenze diretta da Pietro ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.