Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 20 Agosto 2018 - ore 01:11
 
INAUGURATA CASA DILETTA
INAUGURATA CASA DILETTA
Condominio solidale a Il Palagio

All’interno del cinquecentesco complesso monumentale de Il Palagio a Campi Bisenzio, uno dei migliori esempi di villa fattoria della piana fiorentina, è stato inaugurato questa mattina il Condominio Solidale “Casa Diletta al Palagio”, il nuovo modello di housing sociale ideato per sviluppare forme innovative di risposta alla vulnerabilità abitativa e realizzato con il contributo della Regione Toscana. A Casa Diletta potranno essere ospitate donne sole con figli, giovani con disagio lavorativo, vittime di violenza di genere, madri o padri separati in una situazione di emergenza abitativa ma anche anziani per un numero complessivo, tra singoli e famiglie, di 16 persone e per un periodo temporaneo tra i 6 e 12 mesi. Un periodo più lungo valutato sulle possibilità individuali di recupero e mantenimento della propria autonomia personale, potrà essere riservato alle persone anziane.

Il servizio di accoglienza è il frutto della collaborazione tra la Confraternita di Misericordia di Campi Bisenzio, proprietaria della struttura, l´associazione Auser Volontariato Abitare Solidale, promotrice da oltre dieci anni di interventi di social housing e la Società della Salute Fiorentina Nord Ovest che ha curato il progetto abitativo assistito con l’obiettivo di garantire sul proprio territorio forme di accoglienza secondo i principi innovativi dell’housing sociale. Su segnalazione dei Servizi Sociali della SdS, entrano a Casa Diletta singoli e famiglie in situazione di disagio abitativo, economico e sociale e attraverso il condomino solidale sperimentano l’autonomia e il reinserimento nel contesto sociale e, nel caso di anziani, il mantenimento della propria autosufficienza.

L’assessore regionale al Diritto alla salute, Welfare, Integrazione socio sanitaria ricorda che la Regione è da tempo impegnata in iniziative come questa, con l´obiettivo di costruire un vero e proprio sistema di social housing e sottolinea come, in questo caso, il progetto, che vede la collaborazione di enti e associazioni, ha come obiettivo la piena autonomia, non solo abitativa, ma anche socio-lavorativa delle persone. Aggiunge, inoltre, che il tema della solitudine e dell´attenzione alle persone fragili è purtroppo sempre più di attualità e progetti come questo sono una risposta concreta a queste emergenze.

La Presidenza SdS sottolinea, in particolare, l’importanza di sviluppare progetti personalizzati che tengono insieme la tutela sociale e il sostegno abitativo: sono due tipi di interventi che tradizionalmente

vengono trattati in maniera separata e su budget diversi ma che per essere davvero efficaci vanno considerati invece due componenti della medesima soluzione.

Per il sindaco di Campi Bisenzio il Comune, ancora una volta, ospita un progetto dedicato a chi ha più bisogno. E´ il risultato della sempre più stretta collaborazione tra le tante realtà del territorio che si occupano di questo settore. In questo caso, secondo il sindaco, viene data una risposta al problema dell´emergenza abitativa e questo viene fatto in modo innovativo e guardando al futuro, grazie anche a quel senso di comunità che l’amministrazione di Campi Bisenzio sta incentivando in ogni suo progetto.


08/02/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I 100 ANNI DI SUOR COSTANZA
 
I 100 ANNI DI SUOR COSTANZA
Una vita dedicata a Dio e agli altri

Con una messa concelebrata e attorniata dall´affetto di tutte le sue consorelle, Suor Costanza ha ...

MORTE DI DUCCIO DINI
 
MORTE DI DUCCIO DINI
Funaro: ´Amareggiati per i domiciliari del rom´

“Siamo veramente amareggiati per la notizia della scarcerazione di uno degli individui coin ...

4 ORE SU UN CORNICIONE
 
4 ORE SU UN CORNICIONE
La protesta di un uomo appena licenziato

Un cinquantunenne algerino ha tenuto tutti con il fiato sospeso ieri dalle 17,30 alle 21,30 quand ...

UNA APP PER IL CONTROLLO DEI BUS
 
UNA APP PER IL CONTROLLO DEI BUS
17 sanzionati in un´ora e mezzo

Diciassette multe a pullman turistici in un’ora e mezzo perché non avevano pagato il ...

FUNERALI DI ALBERTO E MARTA
 
FUNERALI DI ALBERTO E MARTA
Oggi a Pisa domani una cerimonia a Firenze

I funerali di Alberto e Marta, i due fidanzati morti nel crollo del ponte di Genova, sono stati c ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.