Firenze in diretta
Firenze, Martedì 22 Maggio 2018 - ore 14:02
 
LA FIORENTINA RIPARTE DA BOLOGNA
LA FIORENTINA RIPARTE DA BOLOGNA
Chiesa e Veretout per la prima vittoria del 2018

La Fiorentina targata 2018 riparte da Bologna per dare una scossa al suo campionato che, con le ultime due sconfitte aveva preso davvero una brutta china.

Sono due lampi di classe a scaldare i tifosi viola, prima quello di Veretout su calcio d´angolo e poi la perla di Chiesa che strappa la vittoria al Dall´Ara.

Stavolta Pioli decide di lasciare fuori Thereau, che nelle ultime partite non aveva certo brillato, per far posto a Gil Dias, che oggi non ha demeritato. Poi Milenkovic sostituisce in difesa lo squalificato Pezzella.

I viola devono dimostrare di essere altro rispetto soprattutto all´ultima gara persa in casa contro il Verona.

L´inizio di gara però è balbettante e lo dimostra una doppia occasione bolognese che viene disinnescata da Astori e dalla linea del fuorigioco.

La Fiorentina replica prima con Chiesa, che non trova lo specchio della porta, poi con Benassi che impegna Mirante alla deviazione in angolo.

Al 40´ una serpentina di Gil Dias ubriaca De Maio, ma il numero uno bolognese mette ancora in angolo. Ed è proprio da calcio d´angolo che Veretout si inventa un tiro velenoso che si insacca sul palo più lontano.

Neanche il tempo di festeggiare che al 44´ Pulgar pareggia anche lui direttamente da calcio d´angolo, ma stavolta è la difesa viola a farsi sorprendere lasciando sguarnito il primo palo.

Nel secondo tempo Pioli sostituisce subito Laurini con Gaspar per aumentare la spinta offensiva, ma la gara non decolla e la paura di perdere è più forte della voglia di vincere. Al 23´ fa il suo esordio in maglia viola Falcinelli, che entra al posto di Simeone.

Al 26´ arriva il capolavoro di Federico Chiesa che prende palla sulla fascia destra, salta due difensori del Bologna e fa partire un tiro bellissimo su cui Mirante non può nulla.

La reazione del Bologna si limita a due occasioni non concretizzate dai suoi attaccanti, poi Pioli decide di blindare la difesa mettendo Vitor Hugo al posto di Gil Dias e infatti il risultato non cambia più.

Una vittoria importantissima per ripartire dopo due sconfitte dolorose e dopo la visita dei fratelli Della Valle, che hanno passato alcune ore con la squadra durante il ritiro. Importante anche il confronto avuto con i tifosi (almeno così ha detto Pioli), che hanno chiesto impegno in cambio del sostegno.

Adesso arriva la partitissima con una Juve lanciata nella lotta scudetto (oggi ha fatto 7 gol al Sassuolo) che venerdì verrà a Firenze per mantenere il passo del Napoli. Ma i viola dovranno ricordarsi di cosa hanno chiesto loro i tifosi, impegno e orgoglio, questo ci vuole per affrontare i bianconeri.

Sara Aldobrandi


04/02/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MEMORIAL NICCOLO´ GALLI
 
MEMORIAL NICCOLO´ GALLI
Premiati Pizzul, Rolandi, Borriello e Cutrone

Calcio e solidarietà nel ricordo di Niccolò Galli. L’occasione arriva grazie ...

CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI
 
CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI
Dal 25 al 27 maggio a Firenze

Si svolgeranno dal 25 al 27 maggio prossimi a Firenze i Campionati Italiani di Atletica e Calcio ...

TRACOLLO DELLA FIORENTINA A SAN SIRO
 
TRACOLLO DELLA FIORENTINA A SAN SIRO
Il Milan si impone per 5-1

Brutta fine di campionato per la Fiorentina di Pioli che incassa un pesante 5-1 a San Siro, dove ...

PIOLI: ERAVAMO SVUOTATI
 
PIOLI: ERAVAMO SVUOTATI
Non cambia il giudizio sulla stagione

Pioli parla in sala stampa dopo la brutta sconfitta a San Siro, che chiude il campionato della Fi ...

PIOLI: LA SQUADRA SARA´ MIGLIORATA
 
PIOLI: LA SQUADRA SARA´ MIGLIORATA
Veretout la sorpresa della stagione

Pioli parla in sala stampa, illustrando non solo la gara di domani a San Siro contro il Milan, ma ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.