Firenze in diretta
Firenze, Martedì 23 Ottobre 2018 - ore 12:49
 
350 MILIONI PER I TRASPORTI
350 MILIONI PER I TRASPORTI
In arrivo i fondi dal Governo

Nuove risorse da Roma per il sistema del ferro fiorentino. Il ministro delle infrastrutture Graziano Del Rio ha firmato il decreto di riparto 1,397 miliardi per le linee metropolitane, filoviarie e in generale del trasporto rapido di massa in città metropolitane e altre città. E tra queste non manca Firenze. Sono in arrivo infatti 47 milioni per il sistema tranviario che si aggiungono a 148,4 milioni già disponibili (100 dello Sblocca Italia e 48,4 del Patto per Firenze) e agli 80 milioni di fondi comunitari per l’ulteriore prosecuzione della linea 2.

“Si tratta di un risultato importante e possibile anche grazie al fatto che Firenze ha presentato al ministero progetti pronti per essere cantierati” dichiara l’assessore alla mobilità e grandi infrastrutture Stefano Giorgetti che aggiunge: “Il 2017 si chiude sotto i migliori auspici per la tramvia fiorentina: per la prima volta sulla linea 1 è stata superata la soglia dei 14 milioni di passeggeri. Sono numeri che testimoniano una volta di più quando questo servizio sia apprezzato dai cittadini e con l’avvio delle linee 2 e 3 il gradimento non potrà che aumentare”.

Ma le buone notizie per la cura del ferro fiorentina non si fermano qui. A Firenze arriveranno anche i 203 milioni di euro del contratto di programma di Rfi per l’upgrading dell’accessibilità ai nodi urbani. Queste risorse serviranno anche a fluidificare il sistema ferroviario metropolitano grazie alle nuove tecnologie che consentiranno da un lato di aumentare il numero dei treni sulla stessa tratta (grazie alla riduzione delle distanze tra i convogli in marcia), dall’altro di aggiungere nuove fermate (sarà possibile infatti diminuire la distanza minima rispetto a quella attuale). In questo modo sarà possibile far viaggiare sui binari attuali più treni migliorando il trasporto urbano e metropolitano su ferro e anche creare nuove fermate utili per lo scambio intermodale con la tramvia e il tpl su gomma (come quella di viale Guidoni in corrispondenza dell’aeroporto, del capolinea della linea 2 e di un nuovo parcheggio scambiatore).


02/01/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PRIMARIE REGIONALI PD
 
PRIMARIE REGIONALI PD
Eletta la renziana Bonafè

Si sono svolte ieri le primarie regionali per eleggere il nuovo segretario del Pd e ad imporsi &e ...

OMICIDIO CIATTI E STRAGE ERASMUS
 
OMICIDIO CIATTI E STRAGE ERASMUS
Il ministro Bonafede incontra l´omologa spagnola

Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede ha incontrato la sua omologa spagnola Dolores Delgad ...

CONTE FA LEZIONE A FIRENZE
 
CONTE FA LEZIONE A FIRENZE
´Le previsioni di crescita vanno aggiornate´

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, atteso da centinaia di studenti, al Polo universitari ...

NARDELLA: PRESTO LA NUOVA MERCAFIR
 
NARDELLA: PRESTO LA NUOVA MERCAFIR
´La strada per lo stadio è spianata´

Nardella ha parlato oggi a Controradio affrontando il tema della Mercafir, collegato alla costruz ...

CONFINDUSTRIA SPINGE LE INFRASTRUTTURE
 
CONFINDUSTRIA SPINGE LE INFRASTRUTTURE
In arrivo 350 milioni per Peretola

"Investimenti per 350 milioni destinati a una nuova pista, al terminal passeggeri e importanti op ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.