Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 18 Gennaio 2018 - ore 18:34
 
MINACCIA IL FIGLIO CON UN COLTELLO
MINACCIA IL FIGLIO CON UN COLTELLO
Picchia la moglie, poi viene arrestato

Un trentacinquenne albanese G.P., residente a Montelupo Fiorentino con la sua famiglia, è stato arrestato per maltrattamenti tra le mura domestiche.

La richiesta di aiuto da parte dei familiari è arrivata il 1 gennaio, quando l´uomo, in stato di ubriachezza, si è accanito su moglie e figlio.

I militari hanno accertato che, per futili motivi, il soggetto in questione ha minacciato di morte il figlio diciassettenne puntandogli contro un coltello da cucina e percuotendolo a mani nude sulla schiena.

La moglie invece è stata colpita alla testa con un telefono cellulare che le ha provocato una ferita guaribile in 10 giorni. Il tutto è avvenuto in presenza della figlia minore che ha assistito inerme alle violenze. Le vittime, sentite dalle forze dell’ordine, hanno rivelato che non era la prima volta, ma che gli episodi di violenza sono stati frequenti anche se mai denunciati per paura di ripercussioni.

G.P. è stato portato presso la casa circondariale di Sollicciano.

Sara Aldobrandi


02/01/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
APPELLO DEL CANILE DEL TERMINE
 
APPELLO DEL CANILE DEL TERMINE
´Non abbiamo più cibo´

Il canile del Termine ci ha inviato un appello urgente che subito rilanciamo.

´Abbi ...

IN SLIP SU PONTE SANTA TRINITA
 
IN SLIP SU PONTE SANTA TRINITA
Salvato dalla polizia municipale

Indossando solo un paio di slip, è salito su una pigna del Ponte Santa Trinita e ha cominc ...

RIAPERTA VIA VITTORIO EMANUELE
 
RIAPERTA VIA VITTORIO EMANUELE
Nel pomeriggio toccherà a via del Romito

Sarà riaperta completamente nel pomeriggio via del Romito, interessata da lavori di Toscan ...

BUS CON PERMESSO FALSO IN ZTL
 
BUS CON PERMESSO FALSO IN ZTL
Denunciato e multato l´autista

Esponeva un permesso Ztl per i bus turistici risultato alterato ma la Polizia Municipale lo scopr ...

CERCA DI SEDARE UNA LITE
 
CERCA DI SEDARE UNA LITE
Ma viene colpito con calci e pugni

Un quarantaseienne rumeno è stato preso a calci e pugni per aver tentato di sedare una lit ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.