Firenze in diretta
Firenze, Martedì 13 Novembre 2018 - ore 02:31
 
CONTROLLI PER CAPODANNO
CONTROLLI PER CAPODANNO
Il questore: ´Agevolate le forze dell´ordine´

Si è tenuto ieri mattina, in Questura, il tavolo tecnico conclusivo per la messa a punto delle misure organizzative e di sicurezza per gli eventi programmati in provincia, in occasione del capodanno.

Per quelli organizzati dal Comune di Firenze sono state predisposte le necessarie misure, correlate all’importanza delle 5 manifestazioni, con la previsione di stringenti controlli ai varchi di accesso a Piazzale Michelangiolo - che prevede una capienza massima di 15.000 spettatori - e nelle vie e piazze del centro interessate dai concerti e, più in generale, dai festeggiamenti.

Il Sindaco di Firenze, sulla scorta delle valutazioni emerse in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha emesso un’ordinanza che vieta l’accensione di botti e la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro.

Misure che si sono rese necessarie, considerati i numerosi cittadini e turisti attesi, per garantire al meglio l’incolumità di tutti, in occasione dei festeggiamenti nelle piazze interessate ai concerti, in quelle maggiormente affollate e lungo le due principali vie di comunicazione tra i siti di maggior afflusso; in queste aree le Forze dell’Ordine e la Polizia Municipale procederanno a serrati e continui controlli di persone e borse.

Per le restanti zone della città restano ferme le disposizioni di legge che sanzionano i comportamenti pericolosi, qualora lo sparo degli artifici pirotecnici avvenga in presenza di persone o comunque mettendo a rischio l’incolumità delle stesse.

Si richiama, pertanto, l’appello del Sindaco a ridurre al massimo l’uso dei botti, anche per garantire il dovuto rispetto a quelle persone che non vogliono o non possono festeggiare.

Le Forze dell’Ordine, la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco, il 118, gli addetti alla sicurezza ed i volontari della protezione civile - impiegati a garantire la sicurezza e l’incolumità degli spettatori e dei cittadini - sapranno coniugare il giusto rigore nei controlli di sicurezza e nelle conseguenti sanzioni, con la necessità di consentire, in un clima di festa e serenità, i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno.

L’appello del Questore, rivolto ai cittadini fiorentini ed ai numerosissimi turisti che scenderanno nelle piazze del centro, è quello di concorrere alla propria sicurezza agevolando il personale durante i controlli, evitando di portare comunque gli oggetti non ammessi e mantenendo comportamenti corretti verso persone e verso i monumenti, rispettando i divieti imposti per la circostanza e le regole di convivenza civile.

 


30/12/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CARDIOCHIRURGO AGGREDITO
 
CARDIOCHIRURGO AGGREDITO
´Le ferite sono dentro, grazie per l´affetto´

Il cardiochirurgo, primario a Careggi, che fu aggredito nella sera tra il 3 e 4 novembre da un gr ...

TAMPONAMENTO TRA 5 AUTO IN A1
 
TAMPONAMENTO TRA 5 AUTO IN A1
Chilometri di coda verso Firenze

Questa mattina, all´ora di punta, c´è stato un tamponamento sull´A1 tra ...

RAFFICA DI FURTI A NOVOLI
 
RAFFICA DI FURTI A NOVOLI
I proprietari si sono trovati con i ladri in casa

Una delle cose più spiacevoli che può capitare in casa è trovarsi con qualcu ...

LA TERRACOTTA E IL VINO
 
LA TERRACOTTA E IL VINO
Appuntamento a Impruneta 

Impruneta per un weekend capitale della vinificazione in anfora grazie a “La Terracotta e i ...

SGOMBERATO INSEDIAMENTO ABUSIVO
 
SGOMBERATO INSEDIAMENTO ABUSIVO
Denunciate quindici persone

È stato sgomberato stamani un terreno privato in via dell’Argingrosso dove negli ult ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.