Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 19 Febbraio 2018 - ore 06:51
 
CONTROLLI PER CAPODANNO
CONTROLLI PER CAPODANNO
Il questore: ´Agevolate le forze dell´ordine´

Si è tenuto ieri mattina, in Questura, il tavolo tecnico conclusivo per la messa a punto delle misure organizzative e di sicurezza per gli eventi programmati in provincia, in occasione del capodanno.

Per quelli organizzati dal Comune di Firenze sono state predisposte le necessarie misure, correlate all’importanza delle 5 manifestazioni, con la previsione di stringenti controlli ai varchi di accesso a Piazzale Michelangiolo - che prevede una capienza massima di 15.000 spettatori - e nelle vie e piazze del centro interessate dai concerti e, più in generale, dai festeggiamenti.

Il Sindaco di Firenze, sulla scorta delle valutazioni emerse in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha emesso un’ordinanza che vieta l’accensione di botti e la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro.

Misure che si sono rese necessarie, considerati i numerosi cittadini e turisti attesi, per garantire al meglio l’incolumità di tutti, in occasione dei festeggiamenti nelle piazze interessate ai concerti, in quelle maggiormente affollate e lungo le due principali vie di comunicazione tra i siti di maggior afflusso; in queste aree le Forze dell’Ordine e la Polizia Municipale procederanno a serrati e continui controlli di persone e borse.

Per le restanti zone della città restano ferme le disposizioni di legge che sanzionano i comportamenti pericolosi, qualora lo sparo degli artifici pirotecnici avvenga in presenza di persone o comunque mettendo a rischio l’incolumità delle stesse.

Si richiama, pertanto, l’appello del Sindaco a ridurre al massimo l’uso dei botti, anche per garantire il dovuto rispetto a quelle persone che non vogliono o non possono festeggiare.

Le Forze dell’Ordine, la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco, il 118, gli addetti alla sicurezza ed i volontari della protezione civile - impiegati a garantire la sicurezza e l’incolumità degli spettatori e dei cittadini - sapranno coniugare il giusto rigore nei controlli di sicurezza e nelle conseguenti sanzioni, con la necessità di consentire, in un clima di festa e serenità, i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno.

L’appello del Questore, rivolto ai cittadini fiorentini ed ai numerosissimi turisti che scenderanno nelle piazze del centro, è quello di concorrere alla propria sicurezza agevolando il personale durante i controlli, evitando di portare comunque gli oggetti non ammessi e mantenendo comportamenti corretti verso persone e verso i monumenti, rispettando i divieti imposti per la circostanza e le regole di convivenza civile.

 


30/12/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CADE UN PINO AL GIARDINO DELL´ORTICOLTURA
 
CADE UN PINO AL GIARDINO DELL´ORTICOLTURA
Oggi e domani chiusi giardino e biblioteca

Un pino è caduto questa mattina al giardino dell’Orticoltura. La pianta, alta circa ...

MINACCIA CON UN COLTELLO MADRE E FIGLIA
 
MINACCIA CON UN COLTELLO MADRE E FIGLIA
Arrestato per maltrattamenti in famiglia

Un uomo di 46 anni di nazionalità rumena è stato arrestato la notte scorsa a Rufina ...

RUBA IL PORTAFOGLIO A UN TURISTA
 
RUBA IL PORTAFOGLIO A UN TURISTA
Ma viene beccata dalla polizia municipale

L’hanno vista mentre sfilava il portafoglio da una borsetta di un turista giapponese in via ...

CINQUE VEICOLI DATI ALLE FIAMME
 
CINQUE VEICOLI DATI ALLE FIAMME
Due auto e un camper completamente distrutti

Cinque veicoli dati alle fiamme la notte scorsa in località Girone, nel comune di Fiesole, ...

SI BUTTA NEL ´LAGO´ PER IL PALLONE
 
SI BUTTA NEL ´LAGO´ PER IL PALLONE
Rischia di annegare un diciassettenne

Un diciassettenne se l´è vista brutta ieri quando il pallone con cui stava giocando ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.