Firenze in diretta
Firenze, Martedì 21 Agosto 2018 - ore 06:33
 
CAPODANNO SENZA BOTTI
CAPODANNO SENZA BOTTI
Vietati nelle piazze di Firenze 

Vietato l’uso di petardi e la vendita e la detenzione di contenitori di vetro nelle piazze dove si svolgono gli eventi di Capodanno e nelle strade a maggiore concentrazione di persone: è quanto prevede l’ordinanza contingibile e urgente firmata dal sindaco Dario Nardella sulla base delle decisioni prese nella riunione del 13 dicembre scorso del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

“Questa ordinanza è uno degli effetti della circolare del capo della Polizia Franco Gabrielli a garanzia dell’incolumità dei cittadini dopo i fatti di piazza San Carlo a Torino - ha spiegato il sindaco Nardella -. Per quanto riguarda le zone della città che non sono interessate dall’ordinanza faccio un appello ai cittadini affinché si riduca al massimo l’utilizzo dei botti, soprattutto per non spaventare gli animali e per il rispetto delle persone fragili e di coloro che non vogliono festeggiare in maniera rumorosa”.

I divieti previsti dall’ordinanza valgono per zone della città di particolare pregio storico-architettonico che per Capodanno saranno interessate da un eccezionale afflusso di persone e pertanto meritevoli di una speciale esigenza di prevenzione.

Dalle 18 di domenica, 31 dicembre, alle 3 del 1° gennaio al piazzale Michelangelo, in piazza Signoria, piazza Santissima Annunziata e piazza Gino Bartali sarà vietata la vendita per asporto di bevande di qualsiasi natura in contenitori di vetro, la somministrazione per asporto di bevande di qualsiasi natura in bicchieri o altri contenitori di vetro e la detenzione, anche per proprio consumo, di bevande di qualsiasi natura in contenitori di vetro.

In questi luoghi, esclusa piazza Bartali, è vietato inoltre vendere, detenere o far esplodere fuochi d’artificio, sia classificati che di libera vendita, e qualsiasi altro materiale esplodente.

Tutti i divieti descritti sono validi anche in piazza della Repubblica, piazza Duomo, piazza del Carmine, piazza Pitti e Ponte Vecchio, piazza Santo Spirito, via Guicciardini e via Calzaiuoli.


29/12/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
COLPITO DA UN FULMINE IN SPIAGGIA
 
COLPITO DA UN FULMINE IN SPIAGGIA
Salvo grazie a un medico e un infermiere

Un quarantottenne di Bagno a Ripoli è stato colpito da un fulmine ieri mentre prendeva il ...

FURTO ALL´HOTEL
 
FURTO ALL´HOTEL
Donna travestita da uomo ruba 700 euro

Un colpo veloce e fruttifero quello messo a segno ieri da due donne e un uomo in un albergo di lu ...

SCONTRO TRA TRE MOTO
 
SCONTRO TRA TRE MOTO
Muore un centauro trentaseienne

Ieri mattina tre moto si sono scontrate mentre percorrevano la Sr 65 tra il Passo della Raticosa ...

RIENTRO A LAVORO ALLA BEKAERT
 
RIENTRO A LAVORO ALLA BEKAERT
Gli operai aspettano di conoscere il loro futuro

Oggi i cancelli della Bekaert di Figline Valdarno hanno riaperto i battenti dopo la pausa di ferr ...

SCRIVONO SUL MURO DELLA MUNICIPALE
 
SCRIVONO SUL MURO DELLA MUNICIPALE
Bloccati e sanzionati due diciottenni

Pensavano di sfregiare un muro del Comando della Polizia Municipale di Porta al Prato con alcune ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.