Firenze in diretta
Firenze, Martedì 11 Dicembre 2018 - ore 00:17
 
PIOLI: VOGLIAMO VINCERE
PIOLI: VOGLIAMO VINCERE
Il Milan è un avversario per il 6° posto

Alla vigilia della partita Fiorentina-Milan, al Franchi domani alle 12,30, mister Stefano Pioli ha parlato in sala stampa.

Due squadre stravolte, ma davanti la Fiorentina. “Siamo cresciuti molto, anche se siamo stati al completo forse un po´ in ritardo. Stiamo crescendo, raggiungendo un buon livello di squadra. Il Milan..lo conosco poco, quindi non saprei perchè è dietro di noi”.

“Abbiamo dei concetti di gioco molto chiari, una volta raggiunti mi piace anche cambiare qualcosa. Abbiamo modo anche per giocare a 3 dietro, che penso ci possa dare buoni risultati come idea di gioco. Pezzella? Oggi si è allenato bene, domani farà un ultimo provino, vediamo”.

Derby in Coppa? “Non era importante per noi, una volta usciti. Preferivo fare meglio a Roma. Il Milan ha creato tanto, gioca, costruisce. Ha una classifica inferiore rispetto a quello che avrebbe meritato. Ha qualità, e mercoledì ha solo dimostrato di avere tali qualità. Ha giocato alla pari, se non meglio dell’Inter che è molto forte. Mi aspetto un avversario molto difficile da affrontare”.

Kalinic? “Sapevo cosa sarebbe accaduto in estate. Era chiaro il tutto. Anche se non ci sarà, son sicuro che loro hanno grandi alternative, e vogliamo fare bene contro un avversario importante e dare continuità in campionato”.

Sterilità sotto porta? “Forse ci vuole più precisione. Creiamo un sacco di occasioni, lo dicono anche i numeri. Dobbiamo fare meglio sotto porta, ma creiamo sempre. E voglio che la squadra continui a fare così, poi è chiaro che dobbiamo far meglio”.

“Milan e Inter? Sono due avversari molto tosti. Mi aspetto tanto dalla mia Fiorentina, perchè è l’occasione per dimostrare quanto valiamo e le nostre qualità. Sarà difficile, ma vogliamo fare bene. Sarebbe già bello chiudere il girone d’andata, col Milan, con un risultato positivo”.

Milan il 30 dicembre alle 12.30? “Io ho comprato 30 biglietti, mi sembra un grande orario ed una data che può spingere a far venire la gente allo stadio. Alla gente dico di venire allo stadio, perchè possiamo toglierci delle soddisfazioni tutti insieme anche contro una squadra di prestigio”.

Approccio? “Abbiamo approcciato male col Genoa. Ma abbiamo reagito, lo abbiamo dimostrato anche a Cagliari. Dobbiamo giocare più da squadra, domani soprattutto. Su approccio, intensità e qualità da subito, col Milan dobbiamo migliorare”.

Scontro diretto col Milan? “E’ prematuro, si. Ma è vero che per la sesta posizione ci sono sei-sette squadre che stanno lottando, e noi come loro siamo in questo gruppetto. Fare punti con una squadra che è in lotta con noi, sarà importante”.

Passo indietro a Roma? “Non credo troppo. Abbiamo fatto un sacco di possesso palla, facendo la partita, eravamo nella loro metà campo. Ci siamo stati a lungo con la Lazio. Abbiamo commesso troppi errori, ed avere più velocità ed intensità. Ed in questo dobbiamo migliorare”.

Sesto posto sarebbe una gioia? “Non lo so, non ci penso. Vogliamo vincere più partite possibili. E scendere in campo con Milan ed Inter per vincere. Sempre. Penso che per il sesto posto ci siano squadre maggiormente attrezzate di noi, ma noi non vogliamo essere una squadra normale. Dobbiamo dare il massimo sempre”.

Gattuso? “E’ una bella persona, sincera, leale. Ha una grande occasione, lo sa. E sicuramente darà tutto per sfruttare questa chance”.

Si chiude il 2017, vittoria più bella di Pioli? “L’ultima, col Cagliari. E spero non sia l’ultima dell’anno”.

Ruolo Chiesa? “Col 3-5-2 dipende molto da come si muove la squadra e dagli avversari. Se giochiamo nella metà campo avversaria, cambia poco. Se gli altri attaccano la fase difensiva si allunga. Sta facendo bene, sta dando tanto. Si impegna sempre tantissimo. Non credo si debba dargli troppa pressione. Gli faremmo solo del male”.

FONTE: fiorentina.it


29/12/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PIOLI: CHIESA A RISCHIO PER SASSUOLO
 
PIOLI: CHIESA A RISCHIO PER SASSUOLO
´Importante la fiducia della proprietà´

Stefano Pioli dopo una settimana non facile spiega in sala stampa l´importanza della fiduci ...

E´ MORTO GIGI RADICE
 
E´ MORTO GIGI RADICE
Il cordoglio della Fiorentina

E´ morto a 83 anni dopo una lunga malattia Gigi Radice allenatore che è passato due ...

FIORENTINA-JUVENTUS 0-3
 
FIORENTINA-JUVENTUS 0-3
Persa l´imbattibilità casalinga

Al Franchi per la partita di cartello con la Juventus c´è il pubblico delle grandi o ...

PIOLI: SERVE CONCRETIZZARE
 
PIOLI: SERVE CONCRETIZZARE
Troppi errori sul primo gol

Stefano Pioli si presenta davanti ai microfoni di Sky per commentare la sconfitta subita dalla Ju ...

PIOLI: QUESTA E´ LA PARTITA
 
PIOLI: QUESTA E´ LA PARTITA
´Non esistono squadre imbattibili´

Stefano Pioli parla della partita di domani contro la Juventus che la Fiorentina giocherà ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.