Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 26 Settembre 2018 - ore 07:49
 
TROVATE ESCHE AVVELENATE
TROVATE ESCHE AVVELENATE
Denunciata una persona

Grazie alla segnalazione di un cittadino i carabinieri forestali di Tavarnelle Val di Pesa hanno rinvenuto 26 esche avvelenate, posizionate intorno a una vigna nel comune di Barberino Val d´Elsa.

Nello stesso posto il privato che ha fatto la segnalazione ne aveva trovate nove.

Tutte le 26 spugne ritrovate apparivano unte, annerite ed emanavano un odore come di olio bruciato. Queste una volta ingerite da parte di un animale selvatico o domestico, si gonfiano facendo occludere intestino o esofago e portando, in assenza di soccorso immediato, alla morte dell’animale.

I militari sono riusciti a individuare il responsabile che è stato denunciato.

Vista l’estensione dei terreni interessati dal ritrovamento delle spugne, i militari si sono avvalsi della collaborazione del Nucleo Cinofilo Antiveleno del Reparto Carabinieri Parco Nazionale Foreste Casentinesi, per compiere un’ulteriore bonifica e rinvenire la presenza di eventuali carcasse animali, aiutati da due cani specializzati nell’individuazione di esche avvelenate/pericolose. Durante l’intervento non venivano tuttavia rinvenute altre spugne né alcuna carcassa animale.

Analoghe segnalazioni hanno impegnato i Carabinieri Forestali nei comuni di Tavarnelle Val di Pesa e San Casciano Val di Pesa, ma le ricerche hanno dato esito negativo.

Il fenomeno dei bocconi avvelenati è diffuso e preoccupante. Chi vuole colpire i predatori selvatici per preservare le coltivazioni agricole mette in pericolo anche gli animali d’affezione, procurando in entrambi i casi una morte orribile.


30/11/17

   
  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NARDELLA RICORDA JANE FORTUNE
 
NARDELLA RICORDA JANE FORTUNE
La filantropa delle donne artiste

“La cara Jane Fortune ci ha lasciato troppo presto ma avremo per sempre nel cuore la sua pa ...

CHIUSO PER 15 GIORNI IL MANDUCA
 
CHIUSO PER 15 GIORNI IL MANDUCA
Dopo l´ultima aggressione a un cliente

Il questore ha deciso la sospensione della licenza per la durata di 15 giorni al noto locale &ldq ...

RECUPERATA REFURTIVA
 
RECUPERATA REFURTIVA
Stava per essere portata in Marocco

9 biciclette di marca, oltre 50 telefoni cellulari, computer e perfino attrezzi da giardinaggio c ...

CAPOTRENO AGGREDITA
 
CAPOTRENO AGGREDITA
Denunciato un ventenne

Stamattina la capotreno del regionale diretto da Borgo San Lorenzo a Santa Maria Novella è ...

VENTUNENNE IN OVERDOSE
 
VENTUNENNE IN OVERDOSE
E´ morta all´ospedale di Careggi

Una ragazza di ventuno anni, a Firenze per motivi di studio, si è sentita male ieri pomeri ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.