Firenze in diretta
Firenze, Sabato 25 Novembre 2017 - ore 12:32
 
PREVENZIONE E INFORMAZIONE SU HIV-AIDS
PREVENZIONE E INFORMAZIONE SU HIV-AIDS
A Firenze e Scandicci il più grande evento europeo

Le città di Firenze e Scandicci saranno sede della quinta edizione di European Testing Week grazie all’impegno delle amministrazioni comunali e delle associazioni Lila Toscana, Caritas, Insieme, Ireos, Anlaids Firenze, Afam che hanno aderito alla più importante iniziativa su scala europea nella prevenzione e immediato accesso alle cure per chi scopre la positività al test Hiv.

“Occorre promuovere stili di vita corretti e qualsiasi azione che possa intercettare la malattia. E´ importante – spiega il presidente della Commissione Politiche sociali e della salute, sanità e servizi sociali Nicola Armentano – non abbassare mai la guardia perché questa malattia che inizialmente riguardava solo alcune categorie è in aumento anche nella popolazione eterosessuale. Non è più un fenomeno relegato a tossicodipendenti o omosessuali. E´ importante proseguire a parlare di questa malattia, educare, fare formazione e istruire le giovani generazioni anche insegnando loro ad avere rapporti sessuali protetti. A questa settimana aderiscono, ogni anno, sempre tante associazioni e, quest´anno, ne fa parte anche Afam. Tanto più si fa rete e tanto di più riusciamo a lanciare un messaggio forte”.

“E´ un diritto – prosegue la presidente della Commissione Pari opportunità, Pace, Diritti Umani, Relazioni Internazionali e Immigrazione Serena Perini – avere accesso alle cure ed è un diritto non essere discriminati anche se affetti da Hiv. Allo stesso tempo è un dovere, da parte di chi è affetto da questo malattia, dal punto di vista etico e giuridico fare di tutto per non trasmettere il virus ad altre persone. Se c´è la consapevolezza del proprio stato di salute e si prendono i giusti provvedimenti entro il 2030 è possibile debellare il virus. E´ un tema complesso e, come tale, lo si può risolvere solo se si lavora in sinergia”.

Sarà una settimana importante per promuovere l’accesso facilitato al test rapido per l’Hiv, uno strumento a risposta rapida, semplice ed efficace, oltre che anonimo e gratuito, per verificare se si è contratto il virus Hiv.

Un occasione importante di prevenzione e immediato accesso alle cure promossa da Hiv in Europe, network di enti governativi, operatori sanitari e realtà della società civile che giunge quest’anno alla sua quinta edizione e che rappresenta uno dei più importanti eventi su scala mondiale nella prevenzione dell’Hiv/Aids.

Test-Treat-Prevention (Test-Terapia-Prevenzione) sono le tre azioni fondamentali per dare una svolta definitiva nel contenimento dell’infezione e un invito a non abbassare la guardia sulla diffusione delle infezioni sessualmente trasmesse.

I dati di Hiv Europe dicono che oggi in Europa sono stimate in 2 milioni e mezzo le persone con Hiv, ma il dato che deve tenere alta la voce nel comunicare la prevenzione è che almeno una su tre di queste non è a conoscenza del proprio stato sierologico e che metà delle diagnosi vengono effettuate in ritardo rispetto al momento in cui è stato contratto il virus. Tutto ciò ritarda l’accesso alle cure compromettendone l’efficacia e pregiudica la possibilità di contenere l’epidemia. L’offerta del test rapido è strumento importante per poter raggiungere l’obiettivo Unaids del 90% di persone consapevoli del proprio stato sierologico e sottoposte alle cure che permetterebbe di debellare il virus entro il 2030.

Sarà possibile effettuare il test rapido Hiv in forma anonima - che consiste in un prelievo salivare con risultato in 20 minuti - presso le sedi delle associazioni aderenti all’European Testing Week di Firenze e Scandicci col calendario che segue proprio pochi giorni dopo che Lila nazionale ha lanciato la campagna “Noi possiamo” dedicata alla TasP: le terapie Art che impediscono la trasmissione dell’HIV. (s.spa.)

Programma European Testing Week 2017

18 e 21 novembre Lila Toscana, via delle Casine 12r - Firenze dalle 17.30 alle 20.30 il 18 novembre e dalle 18.30 alle 20.30 il 21 novembre

dal 20 al 24 novembre Centro Medico Stenone, Caritas Firenze, via Del Leone 35 - Firenze dalle ore 10.00 alle ore 17.00

20 e 23 novembre Lila Toscana presso Farmacia Comunale n° 7, via Monti 18 - Scandicci dalle ore 17.00 alle 19.30

20 novembre Associazione Ireos, Via de’ Serragli 3 - Firenze dalle 17.30 alle 20.00

22 novembre Anlaids Firenze presso Consolato dello Yemen, via Maffia 10, ore 18.00 Aperitivo rivolto ai consoli e mediatori culturali dei consolati della città di Firenze, di sensibilizzazione e informazione sul tema HIV/AIDS

24 novembre Centro Insieme Porte Aperte, Via del Romito, 19 - Firenze, dalle 18.00 alle 21.00

24 novembre Associazione Ireos presso Farmacia Comunale 20 c/o Le Piagge, via Lazio, 10 - Firenze dalle ore 17.00 alle 19.30

30 novembre Lila Toscana presso Farmacia Comunale n°4, via Aleardo Aleardi, 2 - Scandicci dalle ore 17.00 alle 19.30


13/11/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CAMBIO DI SESSO DA DONNA A UOMO
 
CAMBIO DI SESSO DA DONNA A UOMO
Prima volta in Toscana

Per la prima volta in Toscana questa operazione altamente complessa di falloplastica da lembo bra ...

A NATALE SCEGLI UN ALBERO VERO
 
A NATALE SCEGLI UN ALBERO VERO
E´ più ecologico e più salutare

A Natale la scelta più “green” è acquistare alberi veri, è l&rsq ...

TORNA LA COLLETTA ALIMENTARE
 
TORNA LA COLLETTA ALIMENTARE
Sabato in 500 punti vendita

Oltre 500 i punti vendita e numerosi volontari protagonisti in Toscana della 21ª giornata na ...

FIRENZE MARATHON DI DOMENICA
 
FIRENZE MARATHON DI DOMENICA
I provvedimenti di circolazione

Domenica 26 novembre è in programma la Firenze Marathon, arrivata alla 34esima edizione. L ...

CAMBIO AL VERTICE PER I CARABINIERI
 
CAMBIO AL VERTICE PER I CARABINIERI
Arriva Nicola Massimo Masciulli

Domani alle 11:30, alla presenza del Comandante Interregionale “Podgora”, Generale di ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.