Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 24 Novembre 2017 - ore 23:10
 
RIFLE, LICENZIATI ALTRI 2 LAVORATORI
RIFLE, LICENZIATI ALTRI 2 LAVORATORI
I sindacati: ´E´ in atto una ristrutturazione aziendale´

Venerdì 10 novembre, a soltanto un mese di distanza, la RIFLE di Barberino di Mugello ha licenziato altri 2 lavoratori, anche in questo caso, come a ottobre, le lettere sono state consegnate senza preavviso ai due lavoratori coinvolti. Nonostante le proteste dei lavoratori, lo sciopero di un mese fa e le rassicurazioni date alla Regione dai dirigenti di RIFLE (secondo i quali i 3 licenziamenti di ottobre erano una “operazione chirurgica”), la riduzione del personale continua.

´Non sono soltanto i licenziamenti a gravare sui lavoratori della RIFLE, - fanno sapere Filctem Cgil e Femca Cisl Firenze in una nota - infatti, oltre alla riduzione di 5 posti di lavoro (numero che potrebbe essere ancora parziale), l´azienda ha richiesto a molte lavoratrici, di accettare una riduzione dell´orario di lavoro. La richiesta (o forse una minaccia?) è di quelle da far tremare i polsi, o si accettano le riduzioni dell´orario di lavoro, e conseguentemente del salario, oppure l´azienda procederà con ulteriori licenziamenti.

Ormai il quadro è chiaro, RIFLE sta attuando una vera e propria ristrutturazione aziendale, i numeri di bilancio di RIFLE parlano di una forte crisi e l´azienda sta procedendo, senza mezzi termini, a tagliare posti di lavoro. Sappiamo che i licenziamenti e la riduzione dell´orario di lavoro comportano pesanti conseguenze sulle situazioni familiari di chi li subisce, e allora ci chiediamo, come mai non si è scelto l´utilizzo degli ammortizzatori sociali? - continuano i sindacati - Si possono adottare il contratto di solidarietà, oppure la cassa integrazione straordinaria per crisi, che consentirebbero all´azienda la necessaria riduzione dei costi e ai lavoratori di riorganizzare le proprie famiglie. Nei prossimi giorni organizzeremo una nuova assemblea sindacale e chiederemo nuovamente la convocazione dell´Unità di crisi lavoro della Regione, inoltre ci riserviamo nuove forme di lotta che decideremo insieme ai lavoratori.´

 


13/11/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
A FUOCO UN APPARTAMENTO
 
A FUOCO UN APPARTAMENTO
Disabile salvato dai vigili del fuoco

Un incendio è divampato stamani in un appartamento nella zona di San Donnino e all´i ...

PROSTITUTA ESERCITA IN ROULOTTE
 
PROSTITUTA ESERCITA IN ROULOTTE
Mezzo rimosso da via Fabiani

Aveva trasformato una vecchia roulotte in un pied-a-terre dove svolgere la sua attività, m ...

VARIANTE DI CAFAGGIOLO
 
VARIANTE DI CAFAGGIOLO
Accordo per la realizzazione tra gli enti interessati

Accordo tra Città Metropolitana, Regione Toscana, Unione dei Comuni del Mugello e Comuni d ...

DISPOSITIVI IN TILT ALL´UNIVERSITA´
 
DISPOSITIVI IN TILT ALL´UNIVERSITA´
A causa di una centralina urtata da un bus

Ieri è stata una giornata di blocco quasi totale per l´università a Firenze p ...

TOSCANA: 101 FEMMINICIDI IN 10 ANNI
 
TOSCANA: 101 FEMMINICIDI IN 10 ANNI
Aumentano anche i bambini vittime di maltrattamenti

In Toscana 101 femminicidi tra il 2006 e il 2016. Dal 2009 al 2017, 18.939 le donne che si sono r ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.