Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 24 Novembre 2017 - ore 23:08
 
2 MILIONI PER BROZZI, PIAGGE E QUARACCHI
2 MILIONI PER BROZZI, PIAGGE E QUARACCHI
In arrivo dal Piano delle periferie

In arrivo 2 milioni di euro per la periferia ovest della città grazie al Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate. Firenze si è classificata, infatti, ottava su 451 città nella graduatoria nazionale dei 46 progetti ammessi e finanziati dal Governo, ottenendo il massimo contributo economico previsto.

È stata firmata stamani dall´assessore all´ambiente Alessia Bettini la convenzione con la presidenza del Consiglio dei Ministri per il finanziamento del progetto "Effettocittà" presentato, nell´autunno 2015, dal Comune. La cerimonia della firma, presieduta dal sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, si è tenuta nel salone Vanvitelliano di Palazzo della Loggia a Brescia.

Il progetto è finalizzato alla riqualificazione della periferia ovest della città, in particolare all´area delle Piagge, Brozzi e Quaracchi. Il piano prevede il recupero degli spazi verdi, la realizzazione di aree giochi inclusive, il potenziamento dell´illuminazione pubblica e del sistema della viabilità e ancora l´implementazione dei servizi socio-educativi offerti sul territorio e la ristrutturazione di appartamenti Erp.

"Grazie a questo finanziamento possiamo investire su una serie di importanti interventi di rigenerazione urbana con l´obiettivo di riportare la bellezza in tutti i posti della città e in particolare proprio nelle nostre periferie - ha detto l´assessore Bettini -. Spazi belli e accoglienti e luoghi inclusivi anche per le persone diversamente abili dove i cittadini possano ritrovare momenti di socialità tali da rappresentare così anche presidi contro il degrado. Solo vivendo i nostri luoghi li possiamo rendere più sicuri".

In particolare, poco più di 1 milione di euro sarà destinato alla riqualificazione e al recupero del sistema dei giardini, degli spazi verdi e dell´arredo urbano, al potenziamento delle aree ludiche secondo varie fasce d´età e di quelle per l´attività sportiva libera. Previsti anche interventi per una migliore accessibilità alle aree verdi per tutti i cittadini, in particolare per i disabili.

Interventi per quasi 400 mila euro riguardano il rinnovamento del sistema di illuminazione pubblica e stradale. È prevista la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con i nuovi LED Stand Alone, che uniscono basso consumo e risparmio energetico, E nel contempo ottimizzano i livelli di comfort visivo e di sicurezza stradale e urbana della città. Previsto anche il rifacimento dei marciapiedi, con particolare attenzione alla loro fruizione da parte dei diversamente abili.

300 mila euro serviranno per la ristrutturazione di 16 appartamenti Erp, attualmente sfitti, che necessitano di lavori di adeguamento prima di poter essere assegnati a cittadini in condizioni di fragilità. Mentre circa 273 mila euro saranno destinati al potenziamento dei servizi sociali ed educativi, che andranno a coprire i bisogni delle persone residenti nell’area attraverso il portierato sociale, il segretariato sociale, gli educatori di strada e attività per contrastare la dispersione scolastica.


13/11/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CONSIGLIO COMUNALE A SOLLICCIANO
 
CONSIGLIO COMUNALE A SOLLICCIANO
Lunedì 11 dicembre

Nel corso dell’ultima conferenza dei capigruppo è stata individuata e confermata la ...

MUORE LA FIGLIA DI LEONARDO MARRAS
 
MUORE LA FIGLIA DI LEONARDO MARRAS
Il mondo politico si stringe intorno al consigliere

Un gravissimo lutto ha colpito la famiglia del capogruppo del Pd in Consiglio Regionale, Leonardo ...

UNITY IN DIVERSITY
 
UNITY IN DIVERSITY
Consegnata al Papa la carta dei sindaci

E’ stata consegnata a Monsignor Sánchez Sorondo affinché sia portata all&rsqu ...

SI APRE UNITY IN DIVERSITY
 
SI APRE UNITY IN DIVERSITY
Da Palazzo Vecchio al Vaticano

Si è aperta questa mattina, con il saluto del sindaco Dario Nardella, la prima giornata di ...

ACCORDO NARDELLA-MEROLA
 
ACCORDO NARDELLA-MEROLA
Politiche comuni tra Firenze e Bologna

Politiche comuni tra le Città Metropolitana di Firenze e Bologna, Metrocittà confin ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.