Firenze in diretta
Firenze, Sabato 25 Novembre 2017 - ore 12:34
 
MANIFESTAZIONE PER IL ´SI´ ALL´AEROPORTO´
MANIFESTAZIONE PER IL ´SI´ ALL´AEROPORTO´
I sindaci della piana: ´E´ una situazione bizzarra´

La confindustria ha deciso di manifestare oggi per chiedere la realizzazione della nuova pista di Peretola, ferma in attesa delle autorizzazioni ministeriali.

A questa iniziativa, non certo usuale per gli industriali, rispondono i sindaci della piana, Alessio Biagioli, sindaco di Calenzano - Edoardo Prestanti, sindaco di Carmignano - Marco Martini, sindaco di Poggio a Caiano - Lorenzo Falchi, sindaco di Sesto Fiorentino, con un comunicato congiunto.

´È davvero bizzarro vedere come alcune categorie economiche siano tanto interessate alla nuova pista e assai meno vigorose nell’affrontare tante altre questioni aperte nel nostro territorio. La manifestazione in giacca e cravatta è un fatto emblematico: mai o quasi mai si erano visti gli industriali scendere in piazza. Apprezziamo che lo facciano senza rinunciare allo stile, in giacca e cravatta. Così come vorremmo che non rinunciasse allo stile chi è chiamato a prendere le decisioni su quest’opera nel rispetto delle regole democratiche e della tutela ambientale. Non vorremmo ritrovarci di fronte all’ennesima prepotenza dei poteri forti, pronti ad infrangere le prime e ignorare la seconda pur di realizzare la pista.

 

Gli studi fatti finora parlano chiaro: la nuova pista è dannosa per l’ambiente e per i cittadini che vivono e lavorano nella Piana. Continuare a definirla necessaria con sondaggi di opinione e manifestazioni nasconde, in realtà, la debolezza delle motivazioni. Il nuovo aeroporto è oggettivamente incompatibile col nostro territorio, altrimenti sarebbe già stato autorizzato senza troppe difficoltà anni fa e non avrebbe avuto bisogno di un decreto ad hoc, degno della peggiore politica.

 

E ci dispiace vedere un’associazione come la CNA, radicata profondamente nel nostro territorio e dalla solida tradizione democratica, mettersi in posizione subalterna rispetto a Confindustria, non tenendo conto dell’interesse degli artigiani e delle piccole e medie imprese che vedrebbero peggiorate le proprie condizioni di operatività con la nuova pista.

 

La banalizzazione delle posizioni contrarie, l’additarci come i nemici dello sviluppo, il pressappochismo con cui ogni giorno si annunciano le presunte ricadute positive della nuova pista servono a nascondere la vera richiesta che facciamo da sempre, come sindaci e come cittadini: che le stesse regole di partecipazione, trasparenza, rispetto ambientale che valgono per tutti valgano anche per il nuovo aeroporto.´


13/11/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
 
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
Tutte le strade interessate

Nuovo asfalto in lungarno Vespucci e via di Castello, la manutenzione della carreggiata in via de ...

CAMBIO DI SESSO DA DONNA A UOMO
 
CAMBIO DI SESSO DA DONNA A UOMO
Prima volta in Toscana

Per la prima volta in Toscana questa operazione altamente complessa di falloplastica da lembo bra ...

A NATALE SCEGLI UN ALBERO VERO
 
A NATALE SCEGLI UN ALBERO VERO
E´ più ecologico e più salutare

A Natale la scelta più “green” è acquistare alberi veri, è l&rsq ...

TORNA LA COLLETTA ALIMENTARE
 
TORNA LA COLLETTA ALIMENTARE
Sabato in 500 punti vendita

Oltre 500 i punti vendita e numerosi volontari protagonisti in Toscana della 21ª giornata na ...

FIRENZE MARATHON DI DOMENICA
 
FIRENZE MARATHON DI DOMENICA
I provvedimenti di circolazione

Domenica 26 novembre è in programma la Firenze Marathon, arrivata alla 34esima edizione. L ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.