Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 20 Settembre 2018 - ore 11:41
 
CACCIA DI FRODO NEL GIARDINO DI CASA
CACCIA DI FRODO NEL GIARDINO DI CASA
Trovati 350 uccelli di varie specie

Il 14 ottobre la Polizia provinciale di Firenze ha trovato nel giardino di unŽabitazione di Fucecchio tre file di reti verticali per la cattura di uccelli che si estendevano per una lunghezza di circa 40 metri e unŽaltezza di metri 8.

"Tali mezzi di cattura - spiega il Vice Comandante Marco Casini, che ha coordinato lŽoperazione - costituite da una rete finissima e difficilmente visibile ai volatili, sono costruite in modo tale da imprigionare lŽuccello che volando vi urta. A terra, in prossimità delle reti, era posizionato un richiamo elettroacustico in funzione per richiamare i selvatici".

Il personale della Polizia provinciale si è allora appostato presso lŽimpianto di cattura illecitamente installato, in attesa del responsabile che è stato colto in flagranza di reato: il proprietario dellŽimmobile, mentre controllava i mezzi di catturai.

"Nel corso della perquisizione si sono rivenuti allŽinterno di due sacchetti di juta quattro esemplari di tordo bottaccio appena catturati - rileva Angelo Bassi, consigliere della Metrocittà delegato alla Polizia provinciale - Sono stati rinvenuti anche i proventi dellŽattività di cattura degli ultimi giorni e più precisamente, allŽinterno di quattro casse di legno, circa una quarantina di esemplari di tordo bottaccio; allŽinterno di due sacchetti di yuta quattro esemplari di tordo bottaccio appena catturati e in voliere e in altre gabbie molti esemplari di tordo bottaccio e merlo, per un quantitativo totale di oltre 150 volatili, frutto dellŽattività illecita. AllŽinterno di una piccola gabbietta è stato inoltre rinvenuto un esemplare di civetta (rapace notturno particolarmente protetto)".

AllŽindagato è stato contestato anche il reato di maltrattamento di animali. Gli uccelli erano detenuti in ambienti e condizioni non consone alla propria natura ed in particolare molti di essi presentavano le ali legate insieme con del filo di spago, per impedirne i movimenti naturali.

Il personale della Polizia provinciale della Metrocittà, in accordo con il veterinario dellŽAsl su disposizione del Pm di turno debitamente avvertito, ha provveduto alla liberazione di tutti i volatili che non presentando traumi di alcun genere dovuti alla cattura. Sono stati perciò reimmessi in natura circa 80 tordi bottacci e la civetta.

Durante la perquisizione, sono stati anche rinvenuti 21 mazzi di reti di cattura per uccelli per unŽestensione lineare di circa 300 metri, tre prodine ad archetto e altri due registratori per riprodurre canti di varie specie di uccelli (tutti mezzi non consentiti per lŽesercizio venatorio).

La Polizia provinciale ha inoltre rinvenuto allŽinterno di un congelatore oltre 200 uccelli abbattuti e detenuti illecitamente, appartenenti a specie non cacciabili e particolarmente protette tra cui: 46 pettirossi, un verdone, un frosone, 47 passeri dŽItalia, 3 beccafico, 43 tortore dal collare orientale, 6 cince, 32 capinere, 5 codibugnoli, 2 fringuelli, 1 verzellino, 1 gruccione, 1 martin pescatore, 2 picchi verdi.

Oltre ad aver provveduto al sequestro penale di tutta la fauna sopra descritta ed illegalmente detenuta sia morta che viva, è stata contestata al responsabile dei reati lŽattività di uccellagione e di cattura illecita di fauna selvatica con mezzi non consentiti, lŽutilizzo di apparecchi acustici utilizzati come richiamo, la detenzione di fauna selvatica sia non cacciabile che particolarmente protetta e il maltrattamento degli animali trovati.

Le indagini sono coordinate dal Sostituto Procuratore Alessandra Falcone, che ha convalidato gli atti.

 


07/11/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SPAROŽ IN VIALE DON MINZONI
 
SPAROŽ IN VIALE DON MINZONI
Divieto di detenere armi per il responsabile

Il prefetto Laura Lega ha firmato il decreto con il quale a V. F. “è fatto divieto d ...

ACCOLTELLA AL VOLTO LA EX
 
ACCOLTELLA AL VOLTO LA EX
Arrestato un quarantaquattrenne

Una donna di 35 anni, italiana di origini kosovare, è stata accoltellata al volto dall&acu ...

FINTO CORRIERE DERUBA FENDI
 
FINTO CORRIERE DERUBA FENDI
Prelevava i capi griffati per rivenderli a nero

Un giovane campano si è inventato una truffa per derubare la famosa griffe fiorentina &acu ...

DELITTO DI SANT´AGATA
 
DELITTO DI SANT´AGATA
Nessun precedente Tso per il padre omicida

Nessun TSO (Trattamento sanitario obbligatorio) per l’uomo di 34 anni che la sera di venerd ...

BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
 
BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
In occasione dell´arrivo della Madonna di Fatima

L´arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima nella piccola chiesa di San Bartolomeo di Quara ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.