Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 19 Settembre 2018 - ore 19:44
 
FERISCE DUE VIGILI URBANI
FERISCE DUE VIGILI URBANI
Minaccia una agente, magrebino arrestato

Prima minaccia di morte una vigilessa e poi sferra un pugno e una pedata a due agenti della Polizia Municipale. Ma poi per l´uomo, magrebino irregolare, è scattato l´arresto che stamani è stato convalidato nell´udienza per direttissima.

E’ accaduto ieri intorno alle 16 in Por Santa Maria. Una pattuglia della Polizia Municipale, composta da un uomo e una donna, era in servizio appiedato sul Ponte Vecchio quando ha notato alcuni venditori di posters abusivi tentare di accaparrarsi qualche cliente verso Por Santa Maria.

All’arrivo degli agenti tutti i venditori si sono dati alla fuga verso Vicolo dell’Oro creando anche pericolo per i passanti. Durante la corsa uno di questi venditori, un giovane di origini magrebine, ha iniziato ad inveire a voce alta contro la vigilessa minacciandola di morte riuscendo però a dileguarsi nelle viuzze del centro. Tuttavia, grazie alla minuziosa descrizione del giovane diramata via radio, un agente in borghese del Reparto Antidegrado poco dopo ha avvistato il venditore abusivo in Borgo San Jacopo.

L´uomo, capita la mala parata, ha posto molta resistenza e con un pugno ha colpito dritto in faccia l’agente che, comunque, è riuscito a mettergli le manette anche grazie all’aiuto di altri colleghi arrivati sul posto. Il giovane è stato quindi portato nella sede Reparto Antidegrado dove ha avuto nuovamente uno scatto d’ira e con una pedata ha colpito un secondo agente.

Dato che non aveva documenti, il giovane è stato fotosegnalato: si tratta di un cittadino del Marocco di 23 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. Informato il magistrato di turno ha confermato il fermo del giovane. Stamani si è svolto il processo per direttissima per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e per resistenza. Il giudice ha convalidato l’arresto rinviando il dibattimento all´8 novembre. I due agenti della Polizia Municipale rimasti feriti sono stati refertati rispettivamente con 6 e 7 giorni di prognosi.


31/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
DELITTO DI SANT´AGATA
 
DELITTO DI SANT´AGATA
Nessun precedente Tso per il padre omicida

Nessun TSO (Trattamento sanitario obbligatorio) per l’uomo di 34 anni che la sera di venerd ...

BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
 
BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
In occasione dell´arrivo della Madonna di Fatima

L´arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima nella piccola chiesa di San Bartolomeo di Quara ...

SPARI IN VIALE DON MINZONI
 
SPARI IN VIALE DON MINZONI
Ricoverato in psichiatria un quarantunenne

Paura la notte scorsa in viale don Minzoni dove un quarantunenne ha esploso alcuni colpi di fucil ...

UCCIDE IL FIGLIO: ´NON RICORDO´
 
UCCIDE IL FIGLIO: ´NON RICORDO´
Resta in carcere il padre assassino

Ha ucciso il figlio di un anno e ferito la compagna con diverse coltellate, il trentaquattrenne d ...

PALLINI DA CACCIA NEL RISTORANTE
 
PALLINI DA CACCIA NEL RISTORANTE
Ricercato un cacciatore

Ieri nel giorno dell´apertura della caccia alcuni pallini sparati da un fucile sono arrivat ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.