Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 24 Novembre 2017 - ore 23:15
 
SCONTI AL CINEMA IL GIOVEDIŽ E LA DOMENICA
SCONTI AL CINEMA IL GIOVEDIŽ E LA DOMENICA
Accordo tra Unicoop e Regione

Il cinema è solo un tassello del mosaico. "Ma è una tessera importante - sottolinea la vice presidente ed assessore alla cultura della Toscana, Monica Barni - e che soprattutto sta allŽinterno dellŽobiettivo condiviso che è quello di accrescere lŽaccesso alla cultura e la partecipazione dei cittadini che abitano nella regione". Ben venga dunque lŽiniziativa di Unicoop Firenze, che assieme a Fondazione Sistema Toscana, società in-house della Regione, e in collaborazione con Agis, Anec, Fice e Acec, ovvero le maggiori sigle degli esercenti cinematografici, ha presentato oggi la Carte Grande Cinema, che consente di avere in cinquantatré sale che hanno aderito un biglietto scontato il giovedì, giorno in cui i film escono, e la domenica.

 

Già nella prima settimana di lancio ne sono state acquistate cinquanta, in venti diversi punti di vendita di diciotto comuni. Ma lŽobiettivo, ricordano da Unicoop che sullŽiniziativa ha investito 400 mila euro, è quello di arrivare a ventimila nel primo anno.

 

"Da tanti anni la Regione lavora con gli esercenti cinematografici: un dialogo che da un paio si è fatto forse ancora più fitto" ricorda Barni. "Dobbiamo recuperare spazi di socialità e di socializzazione che sempre più si perdono - aggiunge - Dobbiamo, lŽho ripetuto anche altre volte, recuperare il non-pubblico, quel 70 per cento di cittadini che in un museo o in una biblioteca, ad esempio, non ha mai messo piede. Va accresciuto il ‘consumoŽ culturale, che deve diventare qualcosa di più: una pratica ripetuta, abitudine e partecipazione appunto. Serve in questo unŽazione coordinata, al cui interno stanno iniziative come quella di oggi sul cinema ed altre sul teatro, i festival, le mostre dŽarte e il contemporaneo, nella convinzione che la cultura aiuti la crescita personale ma anche collettiva e la coesione". "In fondo – chiosa a proposito Daniela Mori, presidente di Unicoop – se agli albori del mondo cooperativo le coop sostenevano il diritto allo studio e si adoperavano perché tutti sapessero leggere e scrivere, oggi che il mondo è cambiato il ruolo di una cooperativa che vive nel contemporaneo non può che essere il sostegno allŽaccesso. Unicoop lo sta facendo per il cinema, ma anche lŽarte e lo spettacolo, per il teatro, mostre e musei".

 

La nuova Carte Grande Cinema è acquistabile con 1.000 punti della carta socio e dà diritto per un anno allŽingresso ridotto (al posto di un biglietto intero) il giovedì e la domenica presso tutte le sale circuito Gis, Anec, Fice e Acec della Toscana aderenti allŽiniziativa. Tra queste ci sono molto piccole sale, di centro storici e paesi. Il risparmio, a conti fatti, è di almeno il 25 per cento sullŽingresso a tariffa piena.


30/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
XXVI PREMIO FIESOLE NARRATIVA
 
XXVI PREMIO FIESOLE NARRATIVA
Vince Alberto Schiavone

L’opera di Alberto Schiavone ha conquistato la giuria - presieduta da Franco Cesati e compo ...

MOSTRA DI ONOFRIO PEPE
 
MOSTRA DI ONOFRIO PEPE
Al Museo dellŽOpera del Duomo

Apre a Firenze, nello Spazio mostre temporanee del Museo dell’Opera del Duomo, dal 16 novem ...

ARTISTI DI STRADA NELLE PERIFERIE
 
ARTISTI DI STRADA NELLE PERIFERIE
Nuove postazioni disponibili

Non solo centro storico, l’arte di strada arriva nelle periferie per animare gli spazi freq ...

FIORINO D´ORO A HEIKAMP
 
FIORINO D´ORO A HEIKAMP
Storico e collezionista d´eccezione

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha consegnato il Fiorino d’oro, massima onorificenza c ...

STATUA DI URS FISCHER
 
STATUA DI URS FISCHER
Torna in piazza Signoria dopo i controlli

L’opera dell’artista svizzero Urs Fischer, la scultura intitolata Francesco, raffigur ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.