Firenze in diretta
Firenze, Martedì 20 Febbraio 2018 - ore 06:41
 
CONCERTO BENEFICO DELLA GDF
CONCERTO BENEFICO DELLA GDF
Insieme a Bocelli, Conti e Pieraccioni

Il tenore Andrea Bocelli e la banda musicale della Guardia di Finanza si sono esibiti insieme domenica 29 per raccogliere fondi in favore delle associazioni Andrea Bocelli Foundation, impegnata in progetti di accesso all´educazione, e Cure2children, impegnata nella cura dei bambini affetti da tumori e gravi malattie. Fuori programma, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha suonato il violino nel corso dello spettacolo. Nardella ha eseguito Csards di Monti. "Ringrazio tutti, a Firenze mi sento di casa come dieci anni fa", ha detto Giorgio Toschi, comandante generale della guardia di finanza. Il concerto, dopo i bis, si è concluso con l´Inno.

"Una straordinaria serata che ha trasmesso tanta voglia di solidarietà e di umanità. Serate come queste avvicinano le istituzioni alla gente, aiutano a riflettere, a concentrarsi sui problemi reali, sulla necessità di dare di più e di guardare sempre a chi si trova in difficoltà" ha detto il sottosegretario del Ministero della Giustizia, Cosimo Maria Ferri, presente alla serata. "Un plauso ed un ringraziamento infine alle due fondazioni che porteranno avanti i progetti - ha aggiunto -, a cui sono destinati i fondi raccolti, che guardano sia a chi è stato colpito dal terremoto sia a bambini malati di tumore. Un plauso per queste lodevoli iniziative di fronte alle quali anche le istituzioni saranno presenti e pronte a dare il proprio contributo". Sul palco, per presentare la serata voluta dalla Guardia di finanza e dal Maggio Musicale Fiorentino per sostenere ´Cure2children´ e Andrea Bocelli Foundation´, e intrattenere il pubblico, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni che hanno scherzato tra loro e con tutti gli ospiti e gli artisti. Scatenato, in particolare, Pieraccioni che ha raccontato barzellette sui finanzieri e rivolgendosi al sindaco Dario Nardella, dopo la sua esibizione al violino, ha detto: "ha suonato senza una buca", con un riferimento alle strade della città di Firenze, e poi ha scherzato anche su Matteo Renzi e Maria Elena Boschi.

Tantissimi applausi per i 102 elementi della banda della Guardia di Finanza che per la prima volta si è esibita nel

nuovo teatro dell´Opera (10 anni fa aveva suonato sempre per beneficenza nel vecchio teatro Comunale). Diretti dal maestro tenente colonnello Leonardo La Serra Ingrosso, hanno accompagnato Bocelli in brani conosciuti del suo repertorio (Core ´ngrato, Granada e Con te partirò), ed eseguito musiche classiche e moderne chiudendo tra gli applausi per l´Inno d´Italia. Standing ovation per Bocelli quando il tenore ha intonato la romanza ´Nessun dorma´, dalla Turandot.

FONTE: firenze.repubblica.it


30/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NEK, MAX E RENGA AL MANDELA
 
NEK, MAX E RENGA AL MANDELA
Il concerto martedì 20 febbraio

Tre amici. Tre grandi artisti. Tre carriere straordinarie: NEK. MAX. RENGA. Sono loro i protagoni ...

COVERCIANO APERTO A TUTTI
 
COVERCIANO APERTO A TUTTI
Nella giornata di sabato 24 febbraio

Il Centro tecnico federale di Coverciano apre al pubblico. L’appuntamento con l’Open ...

LA PARTITA DELL´ASSEDIO
 
LA PARTITA DELL´ASSEDIO
Il 17 febbraio in Santa Croce

Sabato 17 febbraio torna in piazza Santa Croce la partita dell’Assedio. L’appuntament ...

CENTENARIO DELLA NASCITA DI MANDELA
 
CENTENARIO DELLA NASCITA DI MANDELA
Riprodotta la cella del leader sudafricano 

2,59 metri di lunghezza per 2,3 metri di larghezza. Due piccole finestre, un tappeto come letto, ...

SAN VALENTINO A PALAZZO VECCHIO
 
SAN VALENTINO A PALAZZO VECCHIO
Per 1195 coppie che festeggiano le nozze d´oro

Sarà un San Valentino speciale per 1195 coppie di sposi fiorentini che quest’anno fe ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.