Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 26 Settembre 2018 - ore 13:43
 
ABBANDONO DEI RIFIUTI
ABBANDONO DEI RIFIUTI
Il comune di Campi intensifica i controlli

Le indagini più dettagliate hanno permesso di risalire ad alcuni dei responsabili e portato allŽemissione di 4 sanzioni: "Si tratta comunque di sanzioni che non corrispondono economicamente al reale danno che questi individui causano alla comunità e allŽambiente - spiega il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi - abbiamo aumentato lŽattività della Polizia municipale, ma sarebbe necessario prevedere un forte inasprimento delle pene per chi compie questo tipo di reati. Stiamo compiendo tutti gli sforzi necessari per opporsi a comportamenti incivili, ma questi sforzi rischiano di essere vani se non accompagnati da provvedimenti che siano un efficace deterrente."

Negli ultimi due mesi è stato aumentano il porta a porta nellŽarea industriale e produttiva nella zona dellŽEsselungache ha permesso di contenere e ridurre drasticamente i continui scarichi abusivi che si registravano in via Palestro, via Cattaneo e Via Magenta. Tutte le ditte nel mese di settembre sono state dotate della apparecchiature necessarie e ad oggi svolgono una puntuale raccolta differenziata. Inoltre, entro la fine del 2017, lŽarea dei giardini di via Petrarca sarà dotata di un fontanello pubblico e di un ecocompattatore per avere uno smaltimento corretto e ridurre la produzione di rifiuti plastici. Un altro ecocompattatore verrà poi posto in via Masaccio e un ulteriore fontanello verrà installato nei giardini di via Don Capaccioli, tra via Castronella e via G. Lorca.

Su incarico del Comandante del corpo della Polizia Municipale e della Amministrazione comunale è stato infine avviato un progetto per la ristrutturazione completa dellŽimpianto di video sorveglianza relativo al centro storico. Nei prossimi mesi saranno installate quattro nuove postazioni per la lettura targhe degli autoveicoli per garantire maggiore sicurezza e controllo del territorio.

"Il tema dei rifiuti resta fra le priorità della nostra amministrazione - conclude Fossi - dopo la visita della scorsa settimana al Comune di Parma, domani saremo a Capannori, altro Comune che si è distinto per aver saputo ben operare in questo settore. Siamo convinti infatti che confrontandosi sulle buone pratiche che tante amministrazioni attuano, sia possibile migliorare il nostro lavoro, consapevoli che il percorso avviato dallŽamministrazione comunale ad inizio mandato abbia già permesso di registrare importanti risultati."


23/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NARDELLA RICORDA JANE FORTUNE
 
NARDELLA RICORDA JANE FORTUNE
La filantropa delle donne artiste

“La cara Jane Fortune ci ha lasciato troppo presto ma avremo per sempre nel cuore la sua pa ...

CHIUSO PER 15 GIORNI IL MANDUCA
 
CHIUSO PER 15 GIORNI IL MANDUCA
Dopo l´ultima aggressione a un cliente

Il questore ha deciso la sospensione della licenza per la durata di 15 giorni al noto locale &ldq ...

RECUPERATA REFURTIVA
 
RECUPERATA REFURTIVA
Stava per essere portata in Marocco

9 biciclette di marca, oltre 50 telefoni cellulari, computer e perfino attrezzi da giardinaggio c ...

CAPOTRENO AGGREDITA
 
CAPOTRENO AGGREDITA
Denunciato un ventenne

Stamattina la capotreno del regionale diretto da Borgo San Lorenzo a Santa Maria Novella è ...

FIESOLI CONDANNATO A 8 ANNI
 
FIESOLI CONDANNATO A 8 ANNI
Per abuso su minore

Rodolfo Fiesoli è stato condannato a 8 anni di reclusione, nel processo con rito abbreviat ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.