Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 21 Febbraio 2018 - ore 19:55
 
REGIONE: INCONTRO CON I VERTICI RIFLE
REGIONE: INCONTRO CON I VERTICI RIFLE
Per il recupero di corrette relazioni sindacali

La Regione ha incontrato oggi i rappresentanti della Rifle&Co, marchio storico dell´abbigliamento denim e casual di Barberino del Mugello, e ci possono essere i presupposti per il recupero di un corretto clima di relazioni sindacale, dopo i tre licenziamenti avvenuti nelle settimane scorse.

 

L´incontro con il presidente della holding G.Brand Salvatore Insinga che controlla l´azienda ed è membro insieme Renato Urgo del consiglio di amministrazione di Rifle, è stata l´occasione - racconta Gianfranco Simoncini, consigliere per il lavoro del presidente Rossi - per avere dal nuovo gruppo dirigente e societario, operativo dal 12 settembre, un quadro aggiornato sugli investimenti e le strategie messe in campo per il rafforzamento dell´azienda sul mercato nazionale e soprattutto su quello estero. Sforzo già in corso e che va nelle direzione della salvaguardia della presenza di una manifattura storica, di cui la Regione ha preso atto, auspicando appunto il ritorno ad un clima di buone relazioni sindacali che i rappresentanti dell´azienda hanno riconosciuto come interesse primario anche di Rifle. I dirigenti della Rifle&co sono stati accompagnati a Palazzo Strozzi Sacrati da rappresentanti di Confindustria Firenze.

 

Sono 180 i dipendenti del gruppo, di cui una cinquantina nell´area fiorentina tra lavoratori dello stabilimento di Barberino (35) e gli addetti allo spaccio aziendale e al negozio ai Gigli. La Rifle nasce nel 1958, ma l´azienda (con un nome diverso) già era attiva a Prato dal 1949. Si tratta di uno dei più antichi brand italiani di denim. Negli anni Novanta dalla fabbrica di Barberino di Mugello uscivano 10 milioni di jeans all´anno, cuciti dalle operaie con le famose ´vestaglie blu´ e diretti in Svizzera, Regno Unito, Israele e Paesi Bassi ma anche l´est Europa fino alla Russia.


17/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SASSO COLPISCE UN´AUTO IN A1
 
SASSO COLPISCE UN´AUTO IN A1
Ferito agli occhi un uomo

Tre uomini, che a bordo di un suv stavano venendo a Firenze per motivi di lavoro, hanno visto l&a ...

SPACCIO NEL CENTRO DI ACCOGLIENZA
 
SPACCIO NEL CENTRO DI ACCOGLIENZA
Arrestato un richiedente asilo

I carabinieri di Empoli hanno arrestato A.M., nigeriano di 24 anni, ospite del centro profughi di ...

SI ACCAMPANO SOTTO UN PALAZZO
 
SI ACCAMPANO SOTTO UN PALAZZO
Allontanati dalla polizia municipale

Si erano accampati sotto i loggiati di una palazzina a Gavinana, ma la Polizia Municipale allonta ...

QUATTRO NUOVI BUS DI LI-NEA
 
QUATTRO NUOVI BUS DI LI-NEA
In servizio tra Scandicci e le Signe

Quattro bus nuovi per migliorare il servizio tra Scandicci e le Signe. Li-nea spa conferma il pro ...

CHIUSA VIA QUINTINO SELLA
 
CHIUSA VIA QUINTINO SELLA
Per il cedimento della carreggiata

Via Quintino Sella all’incrocio con via di Bellariva è stata chiusa nel pomeriggio d ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.