Firenze in diretta
Firenze, Martedì 20 Febbraio 2018 - ore 12:27
 
CAREGGI CAMBIA MENU´
CAREGGI CAMBIA MENU´
I pazienti potranno scegliere cosa mangiare

Per la prima volta l’Ospedale Careggi cambia menù. Dopo mezzo secolo si riorganizza la vecchia cucina e si attiva un servizio di ristorazione personalizzata. Una rivoluzione che mette al centro la persona ricoverata con i suoi bisogni nutrizionali e gusti personali.

Ordinare portate preparate non solo in base a esigenze dietetiche, ma anche secondo le preferenze dei pazienti è possibile con l’utilizzo dei vassoi personalizzati, una soluzione che supera il vecchio carrello del vitto e la lenta distribuzione delle pietanze in reparto.

Il servizio prevede circa 2500 pasti al giorno tra prima colazione, pranzo e cena, consegnati rapidamente da 60 carrelli dotati di una sezione riscaldata e una refrigerata per mantenere la giusta temperatura e i sapori dei cibi nelle due parti dei vassoi. Il costo è di circa 350 mila euro al mese, compresa la fornitura di acqua minerale.

Gli ordini sono presi al letto di ciascun paziente dal personale di Careggi con un tablet, dopo la prescrizione da parte del medico del regime dietetico di ogni degente. Ci sono circa 25 tipologie di diete standard ed è sempre possibile richiedere al servizio interno Produzione Dietetica e Nutrizione la predisposizione di diete personalizzate in base a specifiche esigenze.

Per esempio al pranzo del lunedì è possibile scegliere fra due primi: pasta pomodoro olive e capperi o pasta al cavolfiore e fra due secondi scaloppina di tacchino ai funghi o merluzzo al pomodoro, oppure ricotta. La proposta dei contorni prevede zucchine trifolate, fagiolini, carote o ceci all’olio.

Il menù prevede alcune scelte fisse e varie alternative che cambiano tutti i giorni con una rotazione ogni due settimane.


12/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
14 MILIONI PER GLI ASILI NIDO
 
14 MILIONI PER GLI ASILI NIDO
Si abbassano le tariffe

Le risorse che il fondo nazionale per l´educazione da zero a sei anni destina alla Toscana, ...

ALLERTA GIALLA PER IL VENTO
 
ALLERTA GIALLA PER IL VENTO
Passato il pericolo piena per l´Ema

Allerta per rischio vento forte oggi a Firenze. Nel nuovo bollettino di valutazione delle critici ...

I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
 
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
Ecco le strade interessate

Nuova illuminazione sul viadotto Marco Polo, lavori alle alberature in viale Guidoni, riasfaltatu ...

ALLERTA PER LA PIOGGIA
 
ALLERTA PER LA PIOGGIA
Dalle 20 di sabato alle 20 di domenica

Allerta gialla dalle 20 di questa sera, sabato 17 febbraio, alle 20 di domani sera, domenica 18 f ...

SPORTELLI ASL IN CARCERE
 
SPORTELLI ASL IN CARCERE
Opportunità per i detenuti

Sportelli amministrativi delle Asl all´interno degli istituti penitenziari. O, viceversa, detenut ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.