Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 18 Luglio 2018 - ore 14:52
 
RIFLE LICENZIA TRE LAVORATORI
RIFLE LICENZIA TRE LAVORATORI
Il personale sciopera per protesta

Stamani i lavoratori della Rifle si sono messi in sciopero per tutta la giornata. La mobilitazione scaturisce dai licenziamenti comunicati nella giornata di ieri, lunedì 2 ottobre, senza alcun preavviso, a tre dipendenti della sede di Barberino del Mugello, nella quale risultano occupati circa 36 dipendenti dei 180 complessivi della storica azienda di jeans sul territorio nazionale.

“Una decisione inaspettata che viene da un´azienda che tra l´altro aveva recentemente visto l’ingresso di un fondo di investimenti, lo svizzero Kora Investments - spiega Alessandro Picchioni della Filctem Cgil -. Eravamo in attesa di essere convocati per conoscere il piano di rilancio; con l’ingresso del nuovo fondo contavamo di esserci messi alle spalle la fase più critica e invece ci troviamo davanti a questa decisione inaccettabile. I lavoratori sono stati licenziati per motivi economici senza che l’azienda si curasse di dare una minima spiegazione e provasse una ricollocazione in altre posizioni organizzative”.

La motivazione del provvedimento quindi sarebbe semplicemente il fatto che all´interno dell´azienda sia venuta meno la necessità delle funzioni svolte dalle tre persone in questione. Fatto ancora più strano visto che la Rifle, pur nelle mille difficoltà affrontate in tanti anni, non aveva mai usato tali modalità nel rapporto con i dipendenti, con il sindacato e con il territorio. “Dobbiamo pensare - si chiede Picchioni - che questo sia un primo segnale che la nuova gestione di Rifle ha dato ai suoi dipendenti? E ancora, è questo un primo segnale di quello che potrebbe accadere nei prossimi mesi? I lavoratori temono che l´episodio possa ripetersi e hanno tutte le intenzioni di fermare questo tipo di procedimenti, perché sono un attacco diretto alla dignità dei lavoratori”.

 


03/10/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
DANNI DA MALTEMPO NEL MUGELLO
 
DANNI DA MALTEMPO NEL MUGELLO
Chiesto lo stato di calamità 

L´assessore all´Agricoltura dell´Unione dei Comuni del Mugello, Federico Ignest ...

ALBERI CADUTI IN CITTA´ METROPOLITANA
 
ALBERI CADUTI IN CITTA´ METROPOLITANA
15 interventi dei vigili del fuoco

Il maltempo annunciato con l´allerta arancione ha fatto danni ieri sera soprattutto nella z ...

SCANDICCI, NUOVI CASSONETTI
 
SCANDICCI, NUOVI CASSONETTI
Inizia la distribuzione delle chiavette elettroniche

Inizia oggi, martedì 17 luglio, la distribuzione della chiavetta elettronica che gli infor ...

NUBIFRAGIO NEL MUGELLO
 
NUBIFRAGIO NEL MUGELLO
Bloccata per alcune ore la ferrovia Faentina

Dopo le 17 di domenica il Mugello è stato colpito da forti temporali, che hanno causato ca ...

ARRIVA L´INFERMIERE DI FAMIGLIA
 
ARRIVA L´INFERMIERE DI FAMIGLIA
Una novità per l´assistenza a domicilio

Arriva l´Infermiere di Famiglia. Una nuova figura professionale che si prenderà cura ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.