Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 24 Settembre 2018 - ore 04:44
 
MALO: SALVI I POSTI DI LAVORO
MALO: SALVI I POSTI DI LAVORO
Accordo per il risanamento, ma rimane incertezza sul futuro

La vertenza Malo sembra avviarsi a una conclusione positiva. Dopo l´incontro oggi al Ministero del lavoro tra sindacati, azienda e istituzioni è stato trovato un accordo per salvare i posti di lavoro. 

Resta da definire il futuro assetto societario, con l´eventuale ingresso di nuovi soci, ma l´intesa raggiunta sulla cassa integrazione straordinaria per 12 mesi, senza che alcun lavoratore sia collocato a 0 ore, è certamente un risultato importante.

I sindacati fanno sapere in una nota: "Abbiamo siglato un accordo in cui l´azienda si impegna con un piano di risanamento a garantire il mantenimento e il rilancio degli stabilimenti produttivi di Campi Bisenzio e Borgonovo val Tidone, mantenendo in Italia sia lo sviluppo del prodotto e stile, sia le produzioni. Verranno mantenuti i livelli occupazionali e tutte le maestranze potranno accedere a percorsi di formazione. L´azienda attiverà la cassa integrazione straordinaria per 12 mesi, ma nessun lavoratore sarà collocato a 0 ore.

C´è ancora grande incertezza su prospettive di vendita e ingresso di nuovi soci: allo stato attuale non c´è niente di formalmente definito nei contatti tra la proprietà e i possibili investitori".

Anche Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio, ha commentato l´accordo siglato oggi a Roma: "Siamo estremamente soddisfatti nell´apprendere che a Roma sia stato siglato un accordo che permetterà alla Malo di continuare l´attività e che preserverà il lavoro degli oltre 100 dipendenti. Un accordo che premia l´attenzione dimostrata in questi anni dall´amministrazione e dalle parti sociali che non hanno lasciato sola un´azienda che rappresenta uno dei cuori pulsanti dell´economia della Piana fiorentina. Quest´anno sarà fondamentale per continuare a lavorare ad una soluzione in grado di rilanciare in modo definitivo l´azienda e mettere in sicurezza il futuro dei suoi lavoratori."


28/09/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
UBRIACO DANNEGGIA UNA STATUA
 
UBRIACO DANNEGGIA UNA STATUA
Bloccato un cinquantunenne 

Ieri sera i carabinieri della Stazione di Montelupo Fiorentino hanno denunciato K.M.M., polacco d ...

SACCHEGGIAVANO I DUTY FREE
 
SACCHEGGIAVANO I DUTY FREE
Arrestati due cittadini rumeni

La Polizia di Stato li ha sorpresi con oltre 100 profumi rubati al duty free di Peretola, ma gli ...

POLIZIA RECUPERA REFURTIVA
 
POLIZIA RECUPERA REFURTIVA
Gli oggetti in attesa di riconoscimento

Nei giorni scorsi la Squadra Mobile di Firenze, nel corso di perquisizioni delegate dall’Au ...

UBRIACA SI GETTA IN ARNO
 
UBRIACA SI GETTA IN ARNO
Salvata ragazza americana

Una ragazza americana di venti anni, completamente ubriaca, si è gettata in Arno la notte ...

SCIPPO AI DANNI DI UN´ANZIANA
 
SCIPPO AI DANNI DI UN´ANZIANA
Ferita la vittima, catturato il ladro

Ieri sera intorno alle ventuno una 74enne, turista americana di origini italiane, mentre passeggi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.