Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 15 Dicembre 2017 - ore 01:24
 
IL RATTO DELLE SABINE AGLI UFFIZI
IL RATTO DELLE SABINE AGLI UFFIZI
La proposta di Eike Schmidt

Il Ratto delle Sabine del Giambologna dovrebbe essere custodito agli Uffizi, la proposta viene dal direttore Eike Schmidt e riprende una vecchia idea dell´allora soprintendente Antonio Paolucci.

"Sostituire il Ratto delle Sabine del Giambologna, sotto la Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria a Firenze, con una copia, e trasportare l´originale all´interno del museo è un´ipotesi oggi molto più economica e praticabile che in passato. - ha detto Schmidt in un´intervista all´Ansa - Una soluzione per questa scultura sarebbe opportuna, perchè l´aumento dell´inquinamento atmosferico e la crescente pressione dei turisti negli ultimi 15 anni ne ha inevitabilmente peggiorato le condizioni".


06/08/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
RESTAURATA LA PALA DELLA ROBBIA
 
RESTAURATA LA PALA DELLA ROBBIA
Torna visibile in Santa Croce

Dopo un meticoloso restauro conservativo la pala in terracotta invetriata di Giovanni della Robbi ...

NANO CAMPEGGI IN MOSTRA
 
NANO CAMPEGGI IN MOSTRA
A Palazzo Vecchio dal 6 dicembre al 6 gennaio

La mostra antologica Silvano Campeggi “Nano”- Tra divi e diavoli, promossa dall&rsquo ...

OPERE D´ARTE DA TOCCARE
 
OPERE D´ARTE DA TOCCARE
Inaugurato il percorso sensoriale agli Uffizi

Opere d´arte da "toccare". In occasione della "Giornata internazionale dei diritti delle pe ...

RESTAURATO IL ´COMODO DI COSIMO´
 
RESTAURATO IL ´COMODO DI COSIMO´
La ´Spa´ medicea di Palazzo Vecchio

E’ stato restaurato il ‘Comodo di Cosimo’ di Palazzo Vecchio, un ambiente che o ...

NATALE AL MUSEO DI SANTA MARIA NUOVA
 
NATALE AL MUSEO DI SANTA MARIA NUOVA
Il 16 dicembre apertura straordinaria

Il 16 dicembre torna l’appuntamento di Natale della Fondazione Santa Maria Nuova Onlus con ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.