Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 26 Luglio 2017 - ore 08:27
 
LA PANCHINA INTELLIGENTE AL MUSEO DEL NOVECENTO
LA PANCHINA INTELLIGENTE AL MUSEO DEL NOVECENTO
Parla, racconta e interagisce

Ha sensori a bordo, connessione a internet e diversi tipi di hardware che permettono una lunga lista di opportunità di comunicazione. E’ la prima panchina “intelligente” di Firenze del progetto europeo Horizon2020 Replicate ed è installata all’interno del Museo Novecento e da domani mattina sarà a disposizione di tutti i visitatori. Si chiama “smart bench” e fa parte fa parte del cosiddetto Internet delle Cose: è un oggetto, con sensori a bordo, e hardware di vario genere, connesso a internet. “E’ stata ideata nell’ambito del progetto di rendere Firenze sempre più Smart City – ha detto l’assessore all’Innovazione tecnologica Lorenzo Perra - attraverso l’uso di oggetti ´smart´ e può offrire contenuti turistici, avvisi, interagire con il visitatore. Per questo è stata installata al Museo Novecento di Piazza Santa Maria Novella, un museo nato sin dall’inizio con una fortissima vocazione multimediale, dove oltre decine di migliaia di contenuti digitali sono oggi fruibili da tablet, docce sonore, monitor touch e display in plexiglas”.

La smart bench offre dati in tempo reale sui passaggi nei dintorni della panchina, sui parametri ambientali come la temperatura, e permette di riprodurre clip audio con tantissime opportunità di comunicazione: in occasione della Firenze dei Bambini, promossa dal Comune e organizzata da Mus.e, i piccoli visitatori si possono rilassare sedendosi sulla panchina e ascoltando fiabe per bambini, e un racconto in pochi minuti di che cos’è il Museo Novecento. La panchina è anche un “hotspot WiFi”, emette un segnale che permette a chi è nei dintorni di “connettersi alla panchina” e interagirci in vari modi: è possibile alzare o abbassare il volume dei clip audio, scegliere i clip audio da ascoltare da una playlist, modificare i giochi di luce sotto alla panchina che illuminano l’ambiente, vedere i parametri ambientali di temperatura della panchina, o connettersi a Internet per visitare le pagine del Museo Novecento. “La smart bench al Museo Novecento – ha aggiunto l’assessore Perra - è una prima istanza del progetto lighthouse Replicate, altre ne seguiranno nelle altre zone pilota del progetto, che va da Le Piagge al Parco Cascine per fare alcuni esempi, realizzando così un’area della città che permette di interagire con oggetti intelligenti per rilassarsi fra una visita e l’altra di punti di interesse turistici, oppure per essere informati di allerte o avvisi del Comune verso il turista o il cittadino”.


19/05/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ARRESTATA COPPIA DI SPACCIATORI
 
ARRESTATA COPPIA DI SPACCIATORI
Marijuana e due coltelli nello zaino

Giravano con uno zaino pieno di droga i due giovani toscani arrestati, nei giorni scorsi, nei pre ...

CONFERMATA LA CHIUSURA DEL BAR GIACOSA
 
CONFERMATA LA CHIUSURA DEL BAR GIACOSA
I 14 dipendenti saranno licenziati

L’azienda conferma la chiusura e i 14 licenziamenti: nessuna sorpresa sulla vertenza Giacos ...

PRECIPITA SULLE DOLOMITI
 
PRECIPITA SULLE DOLOMITI
Muore trentaseienne fiorentina

Eleonora Bomboni, trentaseienne fiorentina, è morta ieri pomeriggio durante una scalata su ...

FURGONE CONTRO GELATERIA
 
FURGONE CONTRO GELATERIA
Sequestrato il mezzo 

Il furgone che venerdì notte ha investito cinque persone nel dehor della gelateria Pinguin ...

ISIS LEONARDO DA VINCI
 
ISIS LEONARDO DA VINCI
Cominciata la demolizione del biennio

Terminata la bonifica, al biennio dell´Isis Leonardo Da Vinci sono cominciati i lavori per ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.