Firenze in diretta
Firenze, Sabato 19 Agosto 2017 - ore 03:50
 
LA SETTIMANA DEL BELLO
LA SETTIMANA DEL BELLO
Oltre 2.500 volontari per le numerose iniziative

Dopo il successo delle passate edizioni torna dal 22 al 26 maggio prossimo a Firenze la “Settimana del bello. Tutto può cambiare!”.

Ebbene sì, il capoluogo toscano è di nuovo concentrato sul bello, sul patrimonio che ci circonda, su giardini, piazze, monumenti e palazzi che ne fanno la storia, la cultura, la ricchezza, ma anche sulle scuole dove si formano i cittadini di domani e sulla sensibilizzazione collettiva.

Da lunedì 22 maggio a venerdì 26 le pettorine rosse e bianche “invaderanno” Firenze, con una 5 giorni di eventi dedicati al bello, esplicitato nel concetto di decoro urbano, rimozione delle scritte vandaliche dai muri dei palazzi, cura di giardini e spazi di verde pubblico.

Dopo il successo delle precedenti edizioni la Fondazione, nata nel 2010 su iniziativa di Quadrifoglio (oggi Alia) e Partners Palazzo Strozzi, con la Copromozione del Comune di Firenze, che conta ormai oltre 2500 iscritti, ha ritenuto indispensabile riproporre la manifestazione con eventi che diano rilevanza e valore alle azioni fatte dai volontari durante l’anno trascorso. La “settimana del bello”, realizzata anche quest’anno grazie al contributo economico della Banca Monte dei Paschi di Siena, rappresenta un nuovo momento di dialogo con la città, per rinsaldare ulteriormente il legame con i tanti volontari che ogni giorno scendono per strada e nei giardini. Viste le numerose affiliazioni avute nel corso degli ultimi anni, anche questa III° edizione sarà un momento per ampliare la collaborazione, fare squadra e condividere valori e strategie comuni. Anche l’attività con le scuole, avviata nel 2015, sarà centrale in questa nuova edizione della Settimana del Bello in cui i primi due giorni sono, ormai come consuetudine, dedicati proprio a loro. La chiusura della manifestazione, invece quest’anno riserva una sorpresa, un momento di intervento collettivo su Ponte Vecchio, simbolo per eccellenza di Firenze.

 

Nel dettaglio il programma della Settimana del bello prevede quanto segue.

Lunedì 22 maggio “Tutti a scuola con gli Angeli!”; tornare un po’ bambini, ripartire dalla piccole cose, dalla cura ed il rispetto per ciò che ci circonda. A chi non farebbe bene? Intanto gli Angeli del Bello interverranno nel pomeriggio con i piccoli Angioletti della Scuola primaria Montagnola, nel quartiere 4, all’Isolotto. Le operazioni, dalle ore 14 alle 16.30 prevedono l’abbellimento della loro aula video con murales che richiamano il mondo dei film.

Martedì 23 maggio giornata intensa dedicata ai più grandi, italiani e non solo! Quest’anno, infatti, la Fondazione interverrà dalle ore 09.00 in Piazza Poggi con i ragazzi della International School of Florence per la pulizia delle rampe ed il ripristino delle vasche. Per la “Bella scuola” quest’anno i giovani sono impegnati anche all’Istituto Buontalenti, zona Cure, dove i ragazzi (i TeenAngels) verniceranno la recinzione della propria scuola con Angeli ed insegnanti (orario dell’intervento 11.30-13.30). Nel pomeriggio tutti, volontari e cittadini, giovani e meno giovani, insieme ai ragazzi del Liceo Leonardo da Vinci, interverranno al Parco Stibbert, una realtà curata dagli Angeli dal 2011, dove con la volontà e la costanza dei volontari (presenti 3 volte la settimana lunedì pomeriggio-giovedì mattina-sabato mattina), oggi la Fondazione può operare con la massima fiducia e soddisfazione da parte dei giardinieri del Comune di Firenze e della Direzione del Museo Stibbert.

Mercoledì 24 maggio dalle ore 10.00 l’appuntamento è in Piazza Cavallari e dintorni. La Sykkens, partner tecnico della Onlus fiorentina dall’avvio, darà il suo contributo attraverso un momento dedicato agli affiliati e a tutti i volontari del gruppo Graphiti Kommando con una formazione sul colore organizzata da tecnici, per fornire opportuni strumenti e conoscenze necessarie ad intervenire sulle superficie esterne protette dalla Soprintendenza e sulle restanti non vincolate.

Giovedì 25 maggio saranno protagonisti il Parco dell’Albereta ed i gruppi di richiedenti asilo che sempre più frequentemente collaborano con gli Angeli del Bello. Dalle ore 15.00 alle 18.00 AlberiAMO: finalmente la zona dopo l’evento calamitoso del 1 agosto 2015, è stata ripristinata con la piantumazione degli alberi in Via Villamagna e Via Reims, grazie al finanziamento di GE Oil & Gas - Nuovo Pignone e dei suoi dipendenti.

Venerdì 26 maggio alle ore 10.00 rimozione delle scritte su Ponte Vecchio e nell’area circostante. Sì, gli Angeli del Bello, interverranno su un simbolo di Firenze come Ponte Vecchio, grazie al rinnovo del Protocollo d’intesa per i primi interventi urgenti finalizzati alla salvaguardia ed al ripristino del decoro di beni immobili con la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato.

«Insomma la Settimana del Bello rappresenta una vetrina delle attività che gli Angeli del Bello ogni giorno svolgono nelle diverse tipologie di interventi – conclude il Presidente della Fondazione, Giorgio Moretti-. Vuole accendere i riflettori sulla straordinaria azione che tutti i Volontari, in silenzio e con pazienza, ogni giorno svolgono con amore e senso civico per la propria città. E’ una festa per dare visibilità ai Volontari, nella speranza che il messaggio che vogliamo dare ai nostri concittadini sia correttamente interpretato e diffuso: non c’è solo rassegnazione e lamentela; con la buona volontà ed il senso civico tutti possiamo vivere in una città più bella e solidale».

 


18/05/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
 
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
Le celebrazioni iniziano con il suono della Martinella

Si apriranno venerdì alle 7, con i rintocchi della Martinella, le celebrazioni del 73esimo ...

AL CINEMA A VILLA VOGEL
 
AL CINEMA A VILLA VOGEL
C´è ´Zitti e mosca´

Al cinema a Villa Vogel, seconda serata con “Zitti e Mosca”, di Alessandro Benvenuti. ...

FESTA DI SAN LORENZO
 
FESTA DI SAN LORENZO
Giovedì 10 agosto il co-patrono della città

“Pasta al sugo, cocomero, yogurt e panna. Anche quest´anno invitiamo tutti a festeggi ...

IN 100 PER LA COPPA COBRAM
 
IN 100 PER LA COPPA COBRAM
Rievocazione della mitica corsa fantozziana

Ieri sera ha rivissuto la mitica Corsa Cobram di fantozziana memoria, organizzata dall´Asso ...

LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
 
LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
Un modo originale di ricordare Paolo Villaggio

Una gara ciclistica amatoriale ispirata a Paolo Villaggio e al suo personaggio più famoso. ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.