Firenze in diretta
Firenze, Sabato 20 Gennaio 2018 - ore 10:05
 
FIORENTINA-LAZIO 3-2
FIORENTINA-LAZIO 3-2
Succede tutto nel secondo tempo

La Fiorentina affronta la Lazio con Tatarusanu in porta, Astori, De Maio e Tomovic in difesa, a centrocampo Maxi Olivera, Cristoforo, Vecino e Chiesa e Borja Valero e Bernardeschi a sostegno di Babacar. 

La Lazio invece scende in campo con sette titolari in meno rispetto alla gara disputata con la Sampdoria. Inzaghi ha deciso evidentemente di risparmiare i suoi migliori giocatori per la finale di Coppa Italia che giocherà mercoledì contro la Juventus.

Passano appena due minuti e la Lazio si rende subito pericolosa su calcio d´angolo con Tatarusanu costretto alla deviazione sopra la traversa.

Al 10´ primo acuto viola con un tiro da fuori di Bernardeschi che Strakosha riesce a intercettare.

Al 18´ occasione d´oro per Babacar che però spreca da pochi passi. Due minuti dopo è Luis Alberto a sfiorare la traversa con una punizione dal limite.

Al 28´ grandissima parata di Tatarusanu che riesce a sventare un tiro a giro di Luis Alberto, poi ci pensa Tomovic a impedire a Lukaku di intervenire.

I fischi fanno da sfondo alla chiusura di un brutto primo tempo per i viola.

Il secondo tempo ricomincia come era finito il primo con la Fiorentina in sofferenza e la Lazio che prova a segnare. E Keita ci riesce al 10´ con una fuga solitaria propriziata da un fallo non fischiato a Cristoforo. Il suo tiro viene smorzato da Tatarusanu ma finisce comunque in rete.

La reazione viola è affidata a Babacar che però trova una grande parata di Strakosha a sbarrargli la strada del gol.

Al 19´ Sousa procede a un triplo cambio, che si rivelerà decisivo per la partita, Tello per Chiesa, Crisotforo per Kalinic e Maxi Olivera per Sanchez.

E al 21´ la Fiorentina raggiunge il pareggio con un perfetto colpo di testa di Babacar, su cross di Vecino, che si infila all´angolino basso dove il portiere non può arrivare.

Passano due minuti e ci prova ancora Vecino con un destro su cui Strakosha mette una pezza.

Al 25´ è la Lazio a cogliere il palo dopo un liscio di De Maio che carambola su Djordjevic.

Al 28´ risultato ribaltato con Kalinic che capitalizza una grande azione di Tello, il cui tiro viene respinto da Strakosha e il numero 9 è pronto al tocco sottoporta, che vale il 2-1.

Al 30´ i viola passano ancora. Stavolta è Kalinic a inventare un tiro a giro che si stampa sul palo ma quando la palla torna in area piccola Lombardo, con un tocco sfortunato, la mette in rete.

Poi esce Parolo per un infortunio e la Lazio resta in dieci perchè Inzaghi ha già esaurito i cambi.

Al 35´ però, nonostante l´inferiorità numerica la Lazio accorcia le distanze con Murgia che colpisce di testa indisturbato e fa secco Tatarusanu, troppo fuori dai pali per respingere.

Le squadre sono sfilacciate e le occasioni si susseguono. Brutto infortunio per Babacar che in uno scontro di gioco viene colpito alla testa e rimane privo di sensi. Dopo i primi attimi di paura il ragazzo si riprende e torna addirittura a giocare.

Nel finale tante le occasioni da gol per la Fiorentina ma la scarsa mira di Kalinic e Tello non permette ai viola di concretizzare.

I giocatori gigliati nel secondo tempo hanno voluto la vittoria e l´hanno difesa con tutti gli uomini a disposizione. L´ultimo salvataggio in difesa lo ha fatto Kalinic.

Tre punti che mantengono in vita le speranze per il sesto posto, anche se la prossima partita a Napoli la Fiorentina dovrà fare a meno sia di Astori che di Borja Valero, che saranno squalificati.

Sara Aldobrandi


13/05/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
BUNDU LASCIA LA BOX
 
BUNDU LASCIA LA BOX
Festa con i migliori pugili al Mandela Forum

Una grande notte di pugilato al Mandela Forum con la ‘Boxe Night Florence’. Appuntame ...

FIORENTINA-JUVE DI VENERDI´
 
FIORENTINA-JUVE DI VENERDI´
Gli anticipi e i posticipi alla ripresa del Campionato

Sono stati decisi gli anticipi e i posticipi che riguarderanno la Fiorentina alla ripresa del Cam ...

PAREGGIO ALL´ULTIMO RESPIRO
 
PAREGGIO ALL´ULTIMO RESPIRO
Simeone agguanta Icardi

La Fiorentina scende in campo al Franchi per la prima partita dell´anno, che coincide con l ...

PIOLI: UNA PRESTAZIONE DI SPESSORE
 
PIOLI: UNA PRESTAZIONE DI SPESSORE
Meritavamo di vincere, sbagliamo troppi gol

Stefano Pioli, visibilmente irritato per il risultato ottenuto, commenta in sala stampa, il pareg ...

PIOLI: SIAMO CRESCIUTI
 
PIOLI: SIAMO CRESCIUTI
Vogliamo fare più punti nel girone di ritorno

Queste le parole del tecnico della Fiorentina Stefano Pioli, che ha preso la parola in sala stamp ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.