Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 13 Dicembre 2017 - ore 10:12
 
NUOVO SCIOPERO DEL COMMERCIO
NUOVO SCIOPERO DEL COMMERCIO
Il 25 aprile e 1 maggio

I sindacati hanno proclamato un nuovo sciopero del commercio per i giorni 25 aprile e 1 maggio, ribadendo il rifiuto a lavorare durante le festività.

“In occasione di Pasqua e Pasquetta abbiamo ascoltato e assistito a tante prese di posizioni pubbliche di politici e amministratori contro le aperture degli esercizi commerciali durante le festività: bene. Ora chiediamo a tutti di adoperarsi perché in Parlamento venga approvata la modifica della Legge Monti sulla liberalizzazione degli orari e delle aperture commerciali. Oltre alle parole vogliamo i fatti”, dicono Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Toscana, da sempre contrarie alle aperture dei negozi per le festività civili e religiose e chiedono il rispetto del significato e del valore sociale delle festività.

Aggiungono le tre sigle: “La completa liberalizzazione degli orari e delle aperture domenicali e festive non ha portato nessun aumento dei consumi e tanto meno dell’occupazione, come dimostrano le procedure di licenziamento fatte dalle aziende della Grande Distribuzione che hanno scelto il ‘sempre aperto h24’. Sono cambiate, in peggio, solo le condizioni di lavoro, gli orari, la vita delle lavoratrici e dei lavoratori, è aumentata solo la precarietà. E’ inaccettabile, fermiamo questa deriva. Il commercio non è un servizio essenziale”.

Filcams, Fisascat e Uiltucs chiedono al Governo di modificare la Legge: “No al sempre aperto, no al sacrificare al consumo gli spazi di socialità, sì a un modello di commercio sostenibile, per città più vivibili, all’insegna della cultura, per la difesa dei valori civili e religiosi che queste festività rappresentano”.

 

 


21/04/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LA MUSICA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
 
LA MUSICA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
Sei canzoni scritte da studenti toscani

La musica, si sa, è un linguaggio universale e su temi anche difficili le canzoni possono ...

IL REGALO E´ SOLIDALE
 
IL REGALO E´ SOLIDALE
Due negozi speciali in via de´ Ginori

Il regalo di Natale sta diventando sempre più un regalo solidale.

Bando al consumi ...

SALGONO I LIVELLI DI OMBRONE E BISENZIO
 
SALGONO I LIVELLI DI OMBRONE E BISENZIO
Scuole chiuse in vari comuni fiorentini

I livelli idrometrici del fiume Bisenzio e del torrente Ombrone Pistoiese sono in salita e perman ...

LA MAFIA IN TOSCANA
 
LA MAFIA IN TOSCANA
Il rapporto della Normale di Pisa

"La Toscana non è terra di mafia, ma la mafia c´è". Lo diceva lo scomparso gi ...

PROLUNGATA L´ALLERTA ROSSA
 
PROLUNGATA L´ALLERTA ROSSA
Maltempo fino alle 13 di martedì

E´ stata prolungata fino a domani l´allerta rossa per l´Alta Toscana per rischi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.