Firenze in diretta
Firenze, Martedì 24 Aprile 2018 - ore 02:56
 
SOUSA: ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI
SOUSA: ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI
Possiamo giocare con due punte

Parla in sala stampa il tecnico viola Sousa alla vigilia di Fiorentina-Empoli che si giocherà domani alle 15 al Franchi.

Assenza Gonzalo? “E’ un giocatore che all’interno della nostra proposta di calcio è influente, nell’inizio della costruzione. Ma abbiamo altri giocatori, prenderemo decisioni su altri giocatori. Ma siamo fiduciosi su quelli che andranno in campo, che faranno il meglio per vincere”.

L’Empoli? “Loro hanno una dinamica molto chiara, che si ripete dall’inizio. Sia nei sistemi di gioco che nelle scelte dei giocatori, quindi non mi aspetto grandi differenze. Mi aspetto una squadra con giocatori consapevoli del derby e del momento. Sicuramente spingeranno fino alla fine per prendere il risultato”.

Chi ha più ansia tra noi e l´Empoli? “Noi non dobbiamo lavorare con ansia, ma con fiducia nei nostri mezzi e consapevoli del nostro gioco. Dobbiamo focalizzarci qui, in cosa dobbiamo fare come squadra e a livello individuale”.

Consigli a Bernardeschi per il futuro? “Quando è stato possibile ho dato le mie spiegazioni, ma all’interno delle mie parole sono state prese altre strade. Quindi se ho un consiglio lo do direttamente a lui”.

Come prepariamo la sfida con l’Empoli? “Ogni partita la prepariamo sulle nostre basi e in base all’avversario che affrontiamo. In questa settimana ci sono state due sessioni tra le più competitive all’interno della squadra. Per cercare di prendere posizioni nelle mie decisioni di domani. Mi ha fatto molto piacere”.

Squadra non mia ma della società? “Io sono sempre orgoglioso dei miei ragazzi, vengono sempre per competere e per migliorarsi, e trasferire tutto nelle partite. Io sono l’allenatore, l’ho detto dall’inizio di questa stagione. Mi sono concentrato su questo, non sono nient’altro”.

Derby Milan-Inter? “Lo guarderò, perché mi piace il calcio e normalmente a quell’orario lì stiamo quasi arrivando allo stadio”.

Due punte? “Le occasioni ci sono, sempre che loro stiano bene. Abbiamo fatto una parte di questo campionato, all’inizio, con due punte, per creare dinamiche con equilibrio. Continuiamo a lavorare per avere risultati positivi, con due o con una punta”.

Turno favorevole per l’Europa? Trappola o stimolo? “Credo né una né l’altra. Noi dobbiamo concentrarci su di noi, gli altri non possiamo controllarli. Dobbiamo avere alta intensità, senza limiti. Cercando di fare più gol dei nostri avversari, per vincere”.

Chiesa e la Nazionale? “Lui è già carico, è un trascinatore nel suo calcio. Lo dico a lui, alla società, è normale che quando uno arriva a questi livelli le distrazioni ci sono, e la concentrazione massima non si raggiunge. E’ normale, anche per la sua età. E’ un qualcosa che si deve programmare e organizzare per un ragazzo così. Nel calcio si costruiscono bandiere ma si fa veloce anche a distruggerle”.

Vecino? Saponara? “Stanno bene, tutti si sono allenati bene e tutti possono giocare domani”.

Con l’Empoli sempre gare di snodo? “Sono stati momenti diversi, concentriamoci ora sul presente. All’andata facemmo bene, con tanti giocatori in area, verticalizzazioni. Uno dei gol arrivò recuperando palla alti. Mi aspetto domani una partita di qualità, di intensità, di transizioni difensive. L’Empoli gioca bene sul corto, può creare problemi alla linea difensiva. Dobbiamo cercare i cambi di gioco, essere effettivi e concreti”.

FONTE: fiorentina.it


14/04/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
500 PERSONE PER ECOMARATHON
 
500 PERSONE PER ECOMARATHON
Nedrotti vince la 42 km dopo due anni di stop

Oltre 500 persone provenienti da tutte le parti d’Italia hanno preso parte a questo appunta ...

PIOLI: MERITIAMO L´EUROPA
 
PIOLI: MERITIAMO L´EUROPA
Partita importante contro una squadra in salute

Stefano Pioli parla in conferenza stampa alla vigilia della partita di sabato a Reggio Emilia con ...

TORNA LA GUARDA FIRENZE
 
TORNA LA GUARDA FIRENZE
Domenica 6 maggio

Domenica 6 maggio torna la Guarda Firenze, la seconda corsa più antica della città, ...

LA GRANDE ATLETICA A FIRENZE
 
LA GRANDE ATLETICA A FIRENZE
Venti le nazioni rappresentate

Venti le nazioni rappresentate nell’edizione numero 31 del meeting internazionale di atleti ...

SCATTA ALLE CASCINE
 
SCATTA ALLE CASCINE
Corsa di solidarietà il 29 aprile

Torna domenica 29 aprile l’appuntamento con ‘Scatta alle Cascine’, la corsa non ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.