Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 18 Agosto 2017 - ore 06:59
 
FORMAZIONE CONTRO LE FRODI SPORTIVE
FORMAZIONE CONTRO LE FRODI SPORTIVE
Il corso fa tappa al Centro Sportivo viola

Il progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar AG, in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, ha fatto tappa oggi al Centro Sportivo della Fiorentina, e successivamente presso la sala stampa Righini dello Stadio Artemio Franchi, per una giornata di formazione a 360 gradi sul match-fixing con l’ACF Fiorentina.

Prima squadra e giovanili del club hanno partecipato, in due sessioni differenti, insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, ai workshop di formazione condotti dallŽavvocato Marcello Presilla, responsabile Integrity per lŽItalia di Sportradar AG – società, partner UEFA, specializzata nell’analisi e monitoraggio dei flussi di scommesse e nella lotta alle frodi sportive – che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. Durante gli incontri sono stati tracciati gli identikit dei cosiddetti fixers, i criminali che agganciano i giocatori intrappolandoli nelle truffe, attraverso tecniche di adescamento che sfociano anche in ricatti e minacce pregiudicando il futuro e la credibilità degli atleti e del calcio.

Proseguendo il percorso virtuoso intrapreso due anni fa, l’obiettivo di questa nuova stagione di incontri formativi sarà quello di far crescere sempre più il grado di consapevolezza di atleti, tecnici e dirigenti attorno al fenomeno delle combine e delle scommesse clandestine, offrendo strumenti di difesa validi contro chi infanga l’immagine dello sport.

Partner del progetto, insieme alla Lega Serie A, il Credito Sportivo, unica banca pubblica italiana leader nel finanziamento all’impiantistica sportiva. Questa banca sta attuando sempre più efficaci politiche creditizie attraverso nuovi strumenti agevolativi e attraverso accordi mirati con le Leghe, con la Federazione Italiana Giuoco Calcio e con l’Associazione Italiana Calciatori per favorire e facilitare l’accesso al credito. Ma chiaramente questo processo di crescita deve necessariamente essere accompagnato da un aumento della credibilità e della affidabilità di chi decide di investire in questo sport; è indispensabile infatti, per sostenere l’economia e lo sviluppo del calcio, che si diffonda sempre più la cultura dell’integrità e della correttezza.

“Trovo molto positivo trattare con decisione e chiarezza argomenti molti scottanti come quello delle frodi sportive – ha commentato Pantaleo Corvino, Direttore Generale dell’Area Tecnica ACF Fiorentina -. È dovere dei Club e della Lega trasmettere messaggi eticamente corretti alle varie componenti del mondo dello sport ed in particolar modo agli atleti che devono poi trasferirli sul campo. I calciatori sono un esempio per molti ragazzi giovani ed è giusto che siano veicolo di principi e valori di correttezza e lealtà sportiva”.


12/04/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
KALINIC NON SI PRESENTA ALLŽALLENAMENTO
 
KALINIC NON SI PRESENTA ALLŽALLENAMENTO
Multa per il croato

Nikola Kalinic non si è presentato allŽallenamento della Fiorentina oggi, senza dare nessu ...

DIAS E BIRAGHI SONO VIOLA
 
DIAS E BIRAGHI SONO VIOLA
Badelj resta alla Fiorentina

Due acquisti in 24 ore per la Fiorentina a poco meno di una settimana dall´inizio del campi ...

SIMEONE E´ UFFICIALE ALLA FIORENTINA
 
SIMEONE E´ UFFICIALE ALLA FIORENTINA
Kalinic in partenza per il Milan

Ieri sera è arrivata la conferma ufficiale viola dell´arrivo di Simeone che ha gi&ag ...

FIORENTINA-PARMA 0-0
 
FIORENTINA-PARMA 0-0
Pochi lampi e tanti punti interrogativi

L’ultimo test amichevole, la prova generale, prima della gara contro l’Inter, non &eg ...

STRETTA PER SIMEONE
 
STRETTA PER SIMEONE
Dovrebbe essere a Firenze dopo Ferragosto

Siamo alle battute finali per la lunga trattativa che Corvino ha imbastito con il Genoa per giung ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.