Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 14 Dicembre 2017 - ore 14:21
 
NASCE GRAZIELLA&BRACCIALINI
NASCE GRAZIELLA&BRACCIALINI
Rientrano tutti gli 84 lavoratori dellŽazienda di Scandicci

Si chiamerà Graziella&Braccialini la nuova società che da oggi rinasce dalle ceneri dellŽazienda fiorentina di pelletteria Braccialini, acquisita da Graziella Group di Arezzo, operante nel settore dellŽoro e del lusso (e delle energie rinnovabili).

Viene dunque rilanciato e trattenuto sul territorio toscano lo storico marchio di Scandicci con la sua produzione di indubbio prestigio.

"Siamo alla presenza di una bella storia – ha commentato il presidente Enrico Rossi che stamani ha celebrato la nuova realtà insieme allŽattuale dirigenza, ai sindacati, alle banche – è la storia di un marchio storico che viene salvato da unŽaltra impresa storica vivace e attiva con un accordo con i lavoratori che prevede il rientro di tutti gli 84 dipendenti rimasti e un impegno delle banche. Una vicenda positiva che combina idealmente Arezzo con la realtà fiorentina sotto lŽinsegna della Toscana.

CŽè unŽimprenditoria toscana familiare – ha continuato Rossi - che è cresciuta anche durante la crisi. Noi dobbiamo stare vicini e supportare queste realtà, che sono lŽossatura fondamentale della nostra economia che sentono un legame forte con la Toscana e un sentimento di responsabilità sociale. DallŽaltro lato voglio ricordare lo sforzo dei lavoratori, ai quali va tutto lŽapprezzamento, per la disponibilità che hanno dimostrato nella fase di ristrutturazione dellŽazienda. Sono cose buone che vale la pena sottolineare".

Soddisfazione è stata manifestata dallŽad di Graziella Group Gianni Gori, che ha rimarcato che il risultato raggiunto è la dimostrazione che, se uniti, in Toscana si può fare ancora bene e si può fare business.

Soddisfazione è stata espressa anche dallŽassessore del Comune di Scandicci, Fiorello Toscano, e dei sindacati, che ieri hanno firmato lŽaccordo che sancisce lŽassunzione di tutti gli 84 lavoratori, anche se con lŽuso di ammortizzatori sociali.

NellŽaccordo, tra le altre cose, si stabilisce che la presentazione del piano per il rilancio dellŽattività aziendale avverrà in Regione, sia come riconoscimento del lavoro fatto, sia come forma di garanzia per la nuova società.

La stessa Regione metterà in atto tutte le agevolazioni previste per la formazione del personale e proprio a maggio uscirà il Bando per la formazione del personale delle imprese in fase di ristrutturazione che si trovano in aree al di fuori dalle aree di crisi.


31/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
TRAFFICO DI RIFIUTI PERICOLOSI
 
TRAFFICO DI RIFIUTI PERICOLOSI
Coinvolte 7 aziende in tutta Italia

100 Carabinieri Forestali, con la collaborazione di personale dell’ARPAT, dell’Agenzi ...

CAPODANNO IN PIAZZA DELLA RESISTENZA A SCANDICCI
 
CAPODANNO IN PIAZZA DELLA RESISTENZA A SCANDICCI
Una balera per tutte le generazioni

Una balera contemporanea e intergenerazionale, fra tradizione e innovazione, dove scoprire nuove ...

IL PRESIDENTE CEI BASSETTI A MARRADI
 
IL PRESIDENTE CEI BASSETTI A MARRADI
Incontrerà i suoi concittadini

Sarà una giornata storica per Marradi quella di venerdì 15 dicembre, con un suo ill ...

CROLLANO DUE MURI
 
CROLLANO DUE MURI
Distrutte due auto in sosta

Un muro è crollato in via Santa Margherita a Montici, in zona pian dei Giullari, dopo le f ...

10 PERSONE EVACUATE NEL MUGELLO
 
10 PERSONE EVACUATE NEL MUGELLO
Scuola per l´infanzia chiusa a Strada in Chianti

I Vigili del Fuoco di Firenze sono intervenuti a Dicomano, Via Veneto, per il danneggiamento dell ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.