Firenze in diretta
Firenze, Domenica 24 Giugno 2018 - ore 05:18
 
NASCE GRAZIELLA&BRACCIALINI
NASCE GRAZIELLA&BRACCIALINI
Rientrano tutti gli 84 lavoratori dellŽazienda di Scandicci

Si chiamerà Graziella&Braccialini la nuova società che da oggi rinasce dalle ceneri dellŽazienda fiorentina di pelletteria Braccialini, acquisita da Graziella Group di Arezzo, operante nel settore dellŽoro e del lusso (e delle energie rinnovabili).

Viene dunque rilanciato e trattenuto sul territorio toscano lo storico marchio di Scandicci con la sua produzione di indubbio prestigio.

"Siamo alla presenza di una bella storia – ha commentato il presidente Enrico Rossi che stamani ha celebrato la nuova realtà insieme allŽattuale dirigenza, ai sindacati, alle banche – è la storia di un marchio storico che viene salvato da unŽaltra impresa storica vivace e attiva con un accordo con i lavoratori che prevede il rientro di tutti gli 84 dipendenti rimasti e un impegno delle banche. Una vicenda positiva che combina idealmente Arezzo con la realtà fiorentina sotto lŽinsegna della Toscana.

CŽè unŽimprenditoria toscana familiare – ha continuato Rossi - che è cresciuta anche durante la crisi. Noi dobbiamo stare vicini e supportare queste realtà, che sono lŽossatura fondamentale della nostra economia che sentono un legame forte con la Toscana e un sentimento di responsabilità sociale. DallŽaltro lato voglio ricordare lo sforzo dei lavoratori, ai quali va tutto lŽapprezzamento, per la disponibilità che hanno dimostrato nella fase di ristrutturazione dellŽazienda. Sono cose buone che vale la pena sottolineare".

Soddisfazione è stata manifestata dallŽad di Graziella Group Gianni Gori, che ha rimarcato che il risultato raggiunto è la dimostrazione che, se uniti, in Toscana si può fare ancora bene e si può fare business.

Soddisfazione è stata espressa anche dallŽassessore del Comune di Scandicci, Fiorello Toscano, e dei sindacati, che ieri hanno firmato lŽaccordo che sancisce lŽassunzione di tutti gli 84 lavoratori, anche se con lŽuso di ammortizzatori sociali.

NellŽaccordo, tra le altre cose, si stabilisce che la presentazione del piano per il rilancio dellŽattività aziendale avverrà in Regione, sia come riconoscimento del lavoro fatto, sia come forma di garanzia per la nuova società.

La stessa Regione metterà in atto tutte le agevolazioni previste per la formazione del personale e proprio a maggio uscirà il Bando per la formazione del personale delle imprese in fase di ristrutturazione che si trovano in aree al di fuori dalle aree di crisi.


31/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
TARGA FALSA SULLŽAUTO
 
TARGA FALSA SULLŽAUTO
Rischia una multa di 8 mila euro

Sopra alle targhe originali ne aveva apposte altre due, tenute ferme da due elastici. E’ qu ...

IN BICI CON 2 KG DI HASHISH
 
IN BICI CON 2 KG DI HASHISH
Arrestato un ventottenne

I Finanzieri del Comando Provinciale di Firenze, nei giorni scorsi, hanno arrestato un cittadino ...

CAMPER CONTRO SCOOTER
 
CAMPER CONTRO SCOOTER
In ospedale il centauro

Sembrerebbe essere passato con il rosso il camper che nel primo pomeriggio di ieri ha urtato uno ...

GIOVEDI´ I FUNERALI DI DUCCIO DINI
 
GIOVEDI´ I FUNERALI DI DUCCIO DINI
Saranno in forma privata

I funerali di Duccio Dini, morto dopo essere stato investito da un´auto lanciata a folle ve ...

CHIUSURE IN FIPILI
 
CHIUSURE IN FIPILI
Per due notti consecutive

Per lavori di ripristino della pavimentazione stradale, LŽUfficio Viabilità della Citt&agr ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.