Firenze in diretta
Firenze, Sabato 24 Giugno 2017 - ore 17:42
 
TIR A ZIG ZAG IN AUTOSTRADA
TIR A ZIG ZAG IN AUTOSTRADA
L´autista era ubriaco

La polizia stradale ha bloccato un tir, guidato da un trentacinquenne ucraino, dopo un inseguimento durato 20 chilometri sull´A1.

La richiesta di aiuto è arrivata da alcuni automobilisti che hanno visto il tir procedere a zig zag tra le corsie dell´autostrada.

La polstrada allora ha intercettato l´automezzo ed è riuscita a bloccarlo vicino a Incisa.

Gli agenti però hanno dovuto effettuare manovre molto pericolose per bloccare l´autista, risultato poi completamente ubriaco.

La pattuglia di Firenze Nord, che lo seguiva, ha attuato la procedura della safety-car, cioè si è messa in mezzo alla carreggiata e ha fatto da tappo, per impedire agli altri veicoli di sorpassare. Nel frattempo lampeggiava al camionista per indurlo a fermarsi, ma lui ha proseguito la sua folle corsa, continuando a zigzagare a fari spenti.

Poi i poliziotti hanno affiancato il tir e costretto l’autista a rallentare, indirizzandolo verso l’uscita di Valdarno, dove nel frattempo c´erano altri due equipaggi a sbarrargli la strada. A quel punto il camionista si è fermato, ma era talmente sbronzo che non riusciva neanche a soffiare nel palloncino.

All´uomo è stata ritirata la patente ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Sara Aldobrandi


23/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
DUE AUTOTRASPORTATORI AGGREDITI
 
DUE AUTOTRASPORTATORI AGGREDITI
Da cinesi armati di martelli e pistola

Un´aggressione a colpi di pistola e martello si è verificata ai danni di due autotra ...

FANNO IL BUCATO NELLA FONTANA
 
FANNO IL BUCATO NELLA FONTANA
Multate alcune rumene

Ennesimo episodio poco edificante in piazza Santissima Annunziata. Prima hanno fatto il bucato ne ...

INCIDENTE DI CAMPI
 
INCIDENTE DI CAMPI
E´ morta anche la trentasettenne

Non ce l´ha fatta Camilla Sestini, la trentasettenne rimasta gravemente ferita nell´i ...

NUOVO OSTELLO DELLA GIOVENTU´
 
NUOVO OSTELLO DELLA GIOVENTU´
Inaugurato a Castelfiorentino

Le finiture, i dettagli, i colori, la nuova organizzazione degli spazi, la versatilità deg ...

E´ MORTO IL FIGLIO DI GINO BARTALI
 
E´ MORTO IL FIGLIO DI GINO BARTALI
Scoprì che il padre aveva salvato centinaia di ebrei

E´ morto stanotte a Montefano, nelle Marche, Andrea Bartali, figlio primogenito di Gino, l& ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.