Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 19 Ottobre 2017 - ore 11:06
 
CAMIONISTI ALLA GUIDA PER 12 ORE
CAMIONISTI ALLA GUIDA PER 12 ORE
Patenti sospese per 3 mesi

Due camionisti italiani, di 50 e 61 anni, sono stati sorpresi dalla Polizia Stradale di Firenze alla guida dei loro TIR per più di 12 ore di fila. I due, originari del siracusano, erano diretti a Catania per consegnare pacchi di medicinali caricati a Milano.

Mentre transitavano sull’A/1, in prossimità di Firenze sono incappati nel dispositivo di controllo a reticolo che, in Toscana, ogni giorno è attuato dalla Polstrada per intercettare sia i delinquenti sia quelli che guidano creando pericolo per sé e gli altri.

Spesso gli incidenti stradali sono causati dalla stanchezza di chi rimane al volante per troppe ore, prima di giungere a destinazione. Le pattuglie della Stradale lo sanno e, su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, monitorano i conducenti di camion e bus, che non possono guidare ad oltranza.

I due camionisti, per eludere i controlli, avevano denunciato lo smarrimento della card da inserire nella scatola nera del mezzo, ove sono registrati tutti i dati di bordo, compresi quelli sull’autista. In realtà non avevano perduto nulla, ma con la denuncia hanno ottenuto il duplicato delle card, in modo da ingannare la scatola nera e apparire regolari in caso di controlli.

Ma gli esperti investigatori della Sottosezione di Firenze Nord non ci sono cascati e hanno accertato che gli autisti guidavano da più di 12 ore e che, in 2 giorni, erano stati al volante per oltre 30 ore. Per la loro condotta scellerata, i due incauti furbetti sono stati denunciati per falso. Gli agenti gli hanno sospeso la patente per 3 mesi e notificato più multe per circa 7.000 euro, decurtando dalle loro patenti oltre 200 punti.

 


18/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LIBERATO DON MAURIZIO PALLU´
 
LIBERATO DON MAURIZIO PALLU´
´La Madonna ci ha salvato´

E´ stato liberato don Maurizio Pallù il sacerdote fiorentino rapito in Nigeria vener ...

ESPLOSIONE AL BANCOMAT
 
ESPLOSIONE AL BANCOMAT
Furto nella notte alle Caldine

Rapina alla filiale della Cassa di Risparmio delle Caldine la notte scorsa intorno alle 3,30. Pri ...

RAPINA IN GIOIELLERIA
 
RAPINA IN GIOIELLERIA
Ferita una commessa

Questa mattina due malviventi hanno rapinato una gioielleria di via Vacchereccia, a due passi da ...

RAGAZZA FERITA A MONTELUPO
 
RAGAZZA FERITA A MONTELUPO
Ancora nessun indagato

Gli inquirenti sono riusciti a interrogare la ragazza di diciassette anni gravemente ferita nella ...

SACERDOTE RAPITO IN NIGERIA
 
SACERDOTE RAPITO IN NIGERIA
E´ vivo e ha telefonato alla madre

Don Maurizio Pallù è vivo e sta bene. A riferirlo, in una veglia di preghiera organ ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.