Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 29 Marzo 2017 - ore 09:12
 
AIUTO POINT A PONTE A NICCHERI
AIUTO POINT A PONTE A NICCHERI
Un servizio di assistenza per i malati di tumore

Inaugurato oggi pomeriggio dallŽassessore al diritto alla salute Stefania Saccardi lŽAIUTO Point dellŽospedale Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri. Il primo Punto servizi a Firenze, il quarto in Toscana. Nelle settimane passate sono stati inaugurati gli Aiuto Point del Santa Chiara a Pisa, delle Scotte a Siena, dellŽospedale Misericordia a Grosseto. I tre inaugurati finora sono destinati alle pazienti con tumore al seno, quello inaugurato oggi a Ponte a Niccheri è rivolto invece a tutte le forme tumorali.

Con Stefania Saccardi, erano presenti al taglio del nastro il direttore generale della Asl Toscana centro Emanuele Gori, il direttore sanitario Roberto Biagini e il direttore del Dipartimento oncologico Luisa Fioretto.

"Il valore vero di questo servizio - ha detto lŽassessore Saccardi - sta nel fatto che ora la persona viene presa in carico nella fase acuta della malattia e soprattutto in quelle successive, quando proseguono gli accertamenti e i controlli, che saranno svolti nella stessa struttura dovŽè iniziato il percorso assistenziale e in modo coordinato. A questi servizi -ha proseguito - le persone possono rivolgersi per qualsiasi problematica, anche di carattere amministrativo, e trovare sostegno e aiuto anche per aspetti, per esempio di tipo burocratico, che sono legati alla malattia. EŽ quindi una presa in carico del paziente complessiva, che farà sentire meno sole le persone che purtroppo incontrano e devono affrontare la patologia tumorale".

Saccardi ha poi aggiunto che con questo nuovo approccio potrà essere risolto anche il problema delle liste dŽattesa: ora lŽassessesorato si sta concentrando sullŽoncologia e successivamente passerà allŽambito materno-infantile e poi alle malattie croniche.

AIUTO è lŽacronimo di Assistenza, Informazione, Urgenze nel Trattamento Oncologico. EŽ un Punto servizi dedicato ai pazienti oncologici, per assisterli nel loro percorso, dalla diagnosi al trattamento fino al follow up e sollevarli da tutte le incombenze legate allŽorganizzazione dei controlli. Da qui a fine giugno saranno circa una trentina gli AIUTO Point che nasceranno nelle 4 aziende ospedaliero universitarie e nelle 3 aziende sanitarie della Toscana.

Il Punto servizi rientra tra le azioni individuate dalla Regione per tagliare i tempi di attesa e migliorare il modello di presa in carico del paziente oncologico durante la fase del follow up, ovvero dei controlli a cui i pazienti vengono sottoposti dopo la prima fase di trattamento che ha consentito la remissione del tumore, allo scopo di intercettare rapidamente lŽeventuale ripresa della malattia. Con la delibera 1068 del novembre 2016 erano stati assunti impegni precisi sugli interventi da realizzare e sui tempi, che sono stati rispettati.

Con lŽapertura di questo nuovo servizio anche nella Asl Toscana Centro sarà ulteriormente migliorato il percorso di cura dei pazienti con patologia oncologica. In particolare nel Presidio Ospedaliero Santa Maria Annunziata, si registra il più alto numero di pazienti oncologici in trattamento, anche per la presenza della Breast Unit, terza in regione per casistica, dopo quella dellŽaziende universitarie di Careggi e Pisa e del Centro di Riferimento Regionale per il Melanoma.

Con Aiuto Point, i cittadini che hanno subito un intervento di tumore, saranno guidati nel loro percorso di controllo e monitoraggio: il servizio inoltre prevede di realizzare una forte integrazione fra assistenza sanitaria e amministrativa e consente la presa in carico dei pazienti oncologici in tutte le fasi di malattia.

Il Punto Servizi infatti costituirà il riferimento per i pazienti: per esempio non dovranno più rivolgersi al CUP per la prenotazione dei propri controlli; sarà il Punto Servizi che assicurerà tutte le prenotazioni previste, fornirà supporto per lŽespletamento degli adempimenti amministrativi in materia di esenzione e lŽavvio dellŽiter per il riconoscimento per lŽinvalidità civile.


16/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CANTIERE IN VIA VALFONDA
 
CANTIERE IN VIA VALFONDA
Scatterà lŽAlert system

L’avvio dei cantieri della tramvia in zona stazione e via Valfonda si avvicina e con questo ...

NUOVA LUCE PER IL SALONE DEI CINQUECENTO
 
NUOVA LUCE PER IL SALONE DEI CINQUECENTO
LŽimpianto donato da Confindustria Firenze

Le imprese fiorentine illuminano il cuore politico economico di Firenze. Confindustria Firenze do ...

RIPRISTINO DEL LUNGARNO TORRIGIANI
 
RIPRISTINO DEL LUNGARNO TORRIGIANI
Fiorino dŽoro per i lavoratori

Antonella Mezzani di Publiacqua, Enrico Ferrera di Trevi, Andrea Ceccolini della Calenzano asfalt ...

SOSTITUZIONE ALBERI IN VIALE TORRICELLI
 
SOSTITUZIONE ALBERI IN VIALE TORRICELLI
Rifacimento di marciapiedi e asfalto

Alcuni importanti interventi di riqualificazione ambientale interesseranno da oggi al 14 aprile i ...

MANIFESTAZIONE DEGLI ENTI LIRICI
 
MANIFESTAZIONE DEGLI ENTI LIRICI
Riuniti a Firenze per chiedere di sopravvivere

I 14 Enti Lirici italiani, con i lavoratori del Maggio Musicale in testa, hanno manifestato oggi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.