Firenze in diretta
Firenze, Domenica 26 Marzo 2017 - ore 13:07
 
PEGASO PER LO SPORT 2017
PEGASO PER LO SPORT 2017
Incoronato Niccolò Campriani

E´ Niccolò Campriani, campione mondiale di tiro a segno con due ori vinti ai giochi olimpici di Rio 2016 e un palmarès invidiabile, tra cui un oro e un argento a Londra 2012, lo sportivo toscano dell´anno. Oggi al Teatro della Compagnia gli è stato consegnato il Pegaso per lo sport 2017 dall´assessore a sport, sociale e diritto alla salute Stefania Saccardi. Gli altri due posti sul podio toscano sono stati occupati ex-aequo da Rachele Bruni, argento a Rio 2016 nei 10 km di nuoto in acque libere, e da Alessio Cornamusini, atleta con disabilità vicecampione mondiale di arrampicata sportiva.

A consegnare i premi, insieme all´assessore Saccardi, sono intervenuti Salvatore Sanzo, presidente del Coni toscano, Massimo Porciani, presidente del Cip toscano (Comitato Italiano paralimpico) e il presidente del gruppo toscano cronisti sportivi Ussi Franco Morabito.

Il Pegaso per lo sport, giunto quest´anno alla 19esima edizione, è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana, in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi, il Cip Toscana e il Coni Toscana assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) che nel corso della precedente stagione abbia conseguito risultati particolarmente significativi, e che si sia reso protagonista anche per etica e fair play.

"Quest´anno la scelta degli atleti da premiare è stata particolarmente difficile visto il numero di toscani medagliati a Rio 2016, con 4 ori, 4 argenti e 3 bronzi, sulle 28 medaglie totali della spedizione azzurra. Se la Toscana fosse stata una nazione avrebbe superato nel medagliere lo stesso Brasile – ha detto l´assessore Saccardi - Ma incoronare Sportivo toscano dell´anno Niccolò Campriani ci fa particolarmente piacere: significa premiare un atleta speciale, che dà lustro alla Toscana col suo palmarès invidiabile, e che si sta impegnando per rendere possibile e concreto anche in Italia un percorso che consenta di praticare a livelli agonistici una attività sportiva e contemporaneamente studiare e laurearsi. Importanti anche gli altri due piazzamenti, con Rachele Bruni, nuotatrice di grande forza – abbiamo tutti ancora negli occhi quelle bracciate infinite nella baia di Guanabara e l´arrivo con suspence alla meta - e Alessio Cornamusini con la sua tenacia e con il suo entusiasmo che lo hanno portato a un grande risultato nella World Cup 2016".

Nel corso della cerimonia al Teatro della Compagnia sono stati premiati anche gli atleti – circa 200 - che sono stati segnalati dalla varie Federazioni sportive. "Una bella occasione quella di oggi – ha detto ancora Saccardi – una vera festa dello sport toscano, che dà visibilità e un giusto riconoscimento a tutti gli atleti che con il loro lavoro, disciplina e sacrificio sono riusciti a portare ai massimi livelli lo sport, toscano e nazionale".


14/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NIENTE AZZURRO PER BERNARDESCHI
 
NIENTE AZZURRO PER BERNARDESCHI
Chiesa alla prima convocazione in Under 21

Per un sogno che si realizza, quello di Chiesa, un risveglio amaro, quello di Bernardeschi, che n ...

CROTONE AFFONDATO ALL´ULTIMO MINUTO
 
CROTONE AFFONDATO ALL´ULTIMO MINUTO
Kalinic risolve la partita al 90´

La Fiorentina passa a Crotone segnando allo scadere proprio come era successo domenica scorsa in ...

SOUSA: ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI
 
SOUSA: ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI
Potevamo concretizzare prima

Paulo Sousa commenta la vittoria contro il Crotone conquistata all´ultimo tuffo grazie a un ...

CORVINO, GONZALO E SOUSA
 
CORVINO, GONZALO E SOUSA
Restiamo uniti fino alla fine

E´ soprattutto nei momenti difficili che l´unione fa la forza e per dare una rapprese ...

ULTRA TRAIL MUGELLO 
 
ULTRA TRAIL MUGELLO 
Torna il 30 aprile la corsa tra la natura

Torna domenica 30 aprile l’Ultra Trail Mugello, la gara 100% natura che quest’anno to ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.