Firenze in diretta
Firenze, Sabato 27 Maggio 2017 - ore 02:43
 
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Inizia la nuova stagione

Sergei Nakariakov, Otto Sauter, Alain Trudel, Augusto Vismara, Giuseppe Andaloro, Patrizio Serino, Gaetano Russo, tra gli ospiti della stagione 2017.

Stelle e nuovi talenti della classica internazionale per la stagione 2017 dell’Orchestra da Camera Fiorentina, da marzo a dicembre a Firenze e in altre località della Toscana.

Si inaugura domenica 19 e lunedì 20 marzo all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte con “Messa di Requiem” di Mozart.

E si continua con oltre quaranta concerti che vedranno ospiti, tra gli altri, il direttori Peter Tiboris, Marco Alibrando e Biagio Ilacqua, il violista Augusto Vismara, il primo violoncello del Maggio Musicale Patrizio Serino, il Premio Busoni Giuseppe Andaloro e il fuoriclasse del contrabbasso Alberto Bocini. E ancora, il clarinetto di Gaetano Russo, il bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi, il soprano Eilana Lappalainen.

Cartellone ben calibrato che, come di consueto, si snoda attraverso concerti e sinfonie dei periodi classico e romantico – Mozart, Beethoven, Schubert, Liszt, Cherubini… - senza dimenticare capisaldi del repertorio lirico e di quello extra-colto.

Rafforzata la collaborazione con la Carnegie Hall di New York, che a metà aprile, insieme all’Orchestra da Camera Fiorentina, regalerà alla città una serata a ingresso libero nella basilica di Santa Croce, insieme ad alcuni dei maggiori cori americani.

Impossibile non ricordare poi l’appuntamento di mercoledì 12 luglio – in collaborazione con l’Italian Brass Week - che darà il via ai concerti estivi al Museo Nazionale del Bargello, solisti Sergei Nakariakov, Otto Sauter e Alain Trudel, tre assi degli ottoni a livello mondiale.

Gran parte dei concerti si aprirà con opere prime di giovani compositori provenienti dalla corso di composizione di Andrea Portera presso la Scuola di Musica di Fiesole, a conferma dell’attenzione riservata dall’Orchestra ai linguaggi della contemporaneità.

Le serate si svolgeranno in luoghi ricchi di storia e di arte: Museo del Bargello, Auditorium Santo Stefano al Ponte, Palazzo Medici Riccardi e novità di quest’anno, nel Cenacolo di Santa Croce. In molte occasioni, prima dei concerti, il pubblico potrà apprezzare opere e architetture grazie a giovani guide, gli studenti del Liceo Artistico Statale Leon Battista Alberti, con cui è stata siglata una proficua collaborazione.

Anteprime e repliche dei concerti si svolgeranno a Massa Carrara, Empoli, Livorno e Siena. Biglietti 20/15 euro, ingresso gratuito fino a 12 anni.


13/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PALAZZO MEDICI RICCARDI SI ARRICCHISCE
 
PALAZZO MEDICI RICCARDI SI ARRICCHISCE
Cinque nuovi quadri e due sculture

Palazzo Medici Riccardi arricchisce lŽofferta del percorso museale al pubblico. Al piano nobile d ...

AL VIA ´ADOTTA UN MONUMENTO´
 
AL VIA ´ADOTTA UN MONUMENTO´
La prima è la Fontana del Verrocchio

Parte con la Fontana del Verrocchio nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Vecchio il progetto &lsq ...

LŽUNIVERSITAŽ DI FIRENZE SU SOLAR ORBITER
 
LŽUNIVERSITAŽ DI FIRENZE SU SOLAR ORBITER
Metis immortalerà la corona solare

C’è anche la ricerca dell’Università di Firenze nella missione del Sola ...

FIORI DI DANZA E INTELLETTO
 
FIORI DI DANZA E INTELLETTO
Spettacolo al Parco di Pratolino

Il Chelsea Fringe Festival, lŽevento internazionale dedicato ai giardini, alle piante e al paesag ...

RESTAURATO IL VASO MEDICI
 
RESTAURATO IL VASO MEDICI
Grazie al contributo dei Friends of Florence

Si è presentato oggi – 22 maggio – agli Uffizi il restauro del monumentale cra ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.