Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 18 Agosto 2017 - ore 07:00
 
CITTADINANZA ONORARIA A IKEDA
CITTADINANZA ONORARIA A IKEDA
La consegna del riconoscimento

Dopo che il Consiglio Comunale di Firenze lunedì scorso ha deliberato all’unanimità l’attribuzione della cittadinanza onoraria al filosofo e maestro buddista giapponese Daisaku Ikeda, si è svolta ieri pomeriggio a Palazzo Vecchio la cerimonia pubblica per celebrare l’avvenimento.

Il diploma, a firma del Presidente del Consiglio Comunale Caterina Biti e del Sindaco di Firenze Dario Nardella è stato consegnato ad Hiromasa Ikeda, figlio del Presidente della Soka Gakkai, durante una solenne cerimonia che si è svolta nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio. “Firenze abbraccia tra i suoi cittadini Daisaku Ikeda – ha dichiarato il sindaco Nardella –. Siamo onorati di avere Ikeda tra i nostri cittadini onorari, è una delle personalità più significative nel panorama internazionale tra coloro che si sono impegnati per il dialogo interculturale e interreligioso e per una politica centrata sulla pace e la fratellanza dei popoli”. Nardella ha ricordato la vita di Ikeda: “È stato testimone degli orrori della devastazione atomica e ha fatto della sua esperienza di vita una vera e propria missione rivolta all’obiettivo di debellare l’uso del nucleare dalla faccia della terra. Anche per questo è tra i candidati al Premio Nobel per la pace”. “Firenze ha sempre creduto nel valore della pace e ha sempre praticato la pace attraverso le sue iniziative in campo politico, culturale, sociale, internazionale – ha concluso il sindaco -. Credo che questa cittadinanza onoraria coroni il rapporto che da anni unisce Ikeda con la nostra città, un rapporto coltivato grazie alla comunità spirituale e culturale della Soka Gakkai che è molto integrata con la comunità cittadina”. A ricordare la figura di Ikeda, il sociologo Antonio La Spina, uno dei massimi studiosi italiani del leader giapponese, che ha tracciato profilo e contemporaneità della sua filosofia. Il premio Nobel per la Pace Betty Williams, che ha formalmente candidato Ikeda a Premio Nobel per la Pace 2017, ne ha descritto l’impegno per l’abolizione delle armi nucleari. Numerosi i cittadini fiorentini e i fedeli buddisti che hanno seguito l’evento per il quale è stato allestito un mega schermo in Piazza della Signoria. Nella sola Firenze infatti il buddismo della Soka Gakkai è professato da oltre 4.000 persone. 13.000 sono i fedeli in tutta la Toscana.


12/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
 
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
Le celebrazioni iniziano con il suono della Martinella

Si apriranno venerdì alle 7, con i rintocchi della Martinella, le celebrazioni del 73esimo ...

AL CINEMA A VILLA VOGEL
 
AL CINEMA A VILLA VOGEL
C´è ´Zitti e mosca´

Al cinema a Villa Vogel, seconda serata con “Zitti e Mosca”, di Alessandro Benvenuti. ...

FESTA DI SAN LORENZO
 
FESTA DI SAN LORENZO
Giovedì 10 agosto il co-patrono della città

“Pasta al sugo, cocomero, yogurt e panna. Anche quest´anno invitiamo tutti a festeggi ...

IN 100 PER LA COPPA COBRAM
 
IN 100 PER LA COPPA COBRAM
Rievocazione della mitica corsa fantozziana

Ieri sera ha rivissuto la mitica Corsa Cobram di fantozziana memoria, organizzata dall´Asso ...

LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
 
LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
Un modo originale di ricordare Paolo Villaggio

Una gara ciclistica amatoriale ispirata a Paolo Villaggio e al suo personaggio più famoso. ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.