Firenze in diretta
Firenze, Martedì 22 Agosto 2017 - ore 10:59
 
CAPOTONDI AL CINEMA LA COMPAGNIA
CAPOTONDI AL CINEMA LA COMPAGNIA
Il film su Lucia Annibali per i ragazzi delle scuole

La vicenda di Lucia Annibali, sfregiata in volto con l’acido per volontà e su mandato del suo ex fidanzato, Luca Varani, raccontata attraverso il film tv ‘Io ci sono’. Gli studenti dell’Istituto paritario ‘Piero Calamandrei’ di Firenze, comprensivo ‘Masaccio’ di San Giovanni Valdarno, tecnico ‘Leonardo da Vinci’ di Firenze, del ‘Buontalenti’, del Morante-Ginori Conti’ di Firenze, della Scuola superiore ‘Barone-Franceschi-Pacinotti’ di Pistoia hanno assistito questa mattina al cinema La Compagnia alla proiezione voluta dal Consiglio regionale della Toscana alla vigilia dell’8 marzo. In sala, anche Cristiana Capotondi, l’attrice che ha interpretato il ruolo della protagonista. “La seconda parte della vita di Lucia Annibali è stata quella che mi ha commossa di più – ha detto l’attrice sul palco, rivolta ai ragazzi al termine del film – Questa donna ha saputo tirar fuori una forza anche inaspettata. Una forza, ne abbiamo parlato spesso con Lucia, che penso avesse dentro anche prima, ma come capita a molti nella vita, era incapace di esprimerla realmente. Questo è stato uno degli insegnamenti più interessanti di tutta la vicenda”. “Penso che forse dovremmo fare una festa per gli uomini, mi piace immaginare che domani sia un giorno normale”, ha aggiunto l’attrice a margine dell’evento.

“Vogliamo che dal Consiglio regionale parta un messaggio fortissimo contro la violenza di genere, affinché ci sia una sensibilizzazione della popolazione sul modo possessivo in cui tanti uomini vivono il loro pseudo amore”, ha detto il presidente Eugenio Giani. Bisogna, ha aggiunto, “impostare in modo serio e consapevole il rapporto uomo-donna. ‘Mai più’ è il messaggio che vogliamo trasmettere alla viglia di una data che dovrà essere non tanto festa, ma monito e stimolo alla riflessione”.

Il vicepresidente dell’Assemblea toscana Marco Stella, ha voluto “ringraziare il presidente e tutto l’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, per aver risposto con un sì unanime alla mia proposta di far vedere questo film”, ha detto, rivolto ai ragazzi delle scuole. “Ogni anno, cento donne sono vittime di femminicidio. Vuol dire che ogni tre giorni una donna muore per mano del proprio uomo. Mi sento di chiedere scusa a tutte quelle donne – ha proseguito Stella –, per una violenza che avviene tra le mura domestiche. Siamo qui per dire no a quell’omicidio e per dire che l’amore è un’altra cosa. Ci auguriamo che una giornata come questa possa contribuire a far crescere questa cultura”.

In sala, anche in consiglieri Francesco Gazzetti, Ilaria Bugetti, Fiammetta Capirossi, Nicola Ciolini e la presidente della commissione regionale per le Pari opportunità, Rosanna Pugnalini. Il film, prodotto per la televisione da Rai Fiction e Bibi Film e girato dal regista Luciano Manuzzi, è tratto dall’omonimo libro pubblicato da Rizzoli nel 2014, che Annibali ha scritto insieme alla giornalista del Corriere della Sera Giusi Fasano.


07/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
 
ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
Le celebrazioni iniziano con il suono della Martinella

Si apriranno venerdì alle 7, con i rintocchi della Martinella, le celebrazioni del 73esimo ...

AL CINEMA A VILLA VOGEL
 
AL CINEMA A VILLA VOGEL
C´è ´Zitti e mosca´

Al cinema a Villa Vogel, seconda serata con “Zitti e Mosca”, di Alessandro Benvenuti. ...

FESTA DI SAN LORENZO
 
FESTA DI SAN LORENZO
Giovedì 10 agosto il co-patrono della città

“Pasta al sugo, cocomero, yogurt e panna. Anche quest´anno invitiamo tutti a festeggi ...

IN 100 PER LA COPPA COBRAM
 
IN 100 PER LA COPPA COBRAM
Rievocazione della mitica corsa fantozziana

Ieri sera ha rivissuto la mitica Corsa Cobram di fantozziana memoria, organizzata dall´Asso ...

LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
 
LA PRIMA COPPA COBRAM FIRENZE
Un modo originale di ricordare Paolo Villaggio

Una gara ciclistica amatoriale ispirata a Paolo Villaggio e al suo personaggio più famoso. ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.