Firenze in diretta
Firenze, Domenica 25 Febbraio 2018 - ore 08:54
 
FIRMATO IL BANDO PER LE PERIFERIE
FIRMATO IL BANDO PER LE PERIFERIE
50 milioni i fondi in arrivo a Firenze

“La firma dei sindaci sui progetti di riqualificazione urbane delle periferie rappresenta un’occasione importante per investire sull’ossatura del Paese. Nelle città si concentra l’energia umana ed economica della nazione e con questa prima tranche di oltre due miliardi di euro cominciamo ad investire concretamente sul futuro”. Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, al termine della cerimonia per la firma delle convenzioni per la realizzazione dei progetti di riqualificazione delle periferie, a Palazzo Chigi, con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

A Firenze e nei comuni limitrofi il valore complessivo del progetto è di 50 milioni di euro complessivi e riguarderà le scuole, le aree verdi, la sostenibilità (es. piste ciclabili). Cinque le aree di intervento: la periferia ovest ed est del capoluogo, il Mugello, l´Empolese, il Chianti e la Val di Pesa.

“Il bando – ha continuato Decaro – è un momento importante per i sindaci che da oggi hanno la possibilità di investire sulle energie delle nostre periferie. Ed è per questo che chiediamo di rendere stabile il Fondo dedicato alle città, che per noi rappresenterebbe un tassello centrale dell’agenda urbana nazionale che vogliamo costruire insieme al governo”.

Dopo il presidente Decaro è intervenuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che per prima cosa ha ringraziato i sindaci per essere intervenuti ad una cerimonia “simbolicamente importante. Qui ci sono i 24 progetti che sono risultati i migliori qualificati in questo bando per le periferie. Cinquecento milioni - ha detto - è l´impegno che si materializza oggi ma sapete tutti che il progetto riguarda 120 interventi, quindi ne sono disponibili altri 95 rispetto a quelli che oggi abbiamo firmato”.

“Le disponibilità economiche per completare questo percorso ci sono – ha ricordato il presidente del Consiglio – abbiamo varato venerdì scorso al Cipe ulteriori 800 milioni dell´1,6 miliardi che servono a completare l´operazione: gli altri 800 milioni fanno parte del fondo per le infrastrutture". "Teniamo conto che che questi 2,1 miliardi complessivi saranno integrati da altri fondi pubblici e da fondi privati, quindi l´insieme di interventi di cui parliamo è circa di 3,9 miliardi. Ha ragione Decaro a dire che non può essere una tantum e che deve essere un impegno di lunga lena ma io sono orgoglioso di rivendicare il lavoro fatto e l’impegno mantenuto”

“Il filo conduttore – ha poi aggiunto Gentiloni – deve essere ridare qualità e sostenibilità a molti dei nostri quartieri rimasti più indietro. Le città sono la locomotiva del ‘treno economia’ mondo del mondo” e per non perderlo “è decisiva la competizione tra le aree urbane per attrarre investimenti e competitività”. “Quello di oggi – ha quindi concluso il presidente del Consiglio – è un buon esempio di collaborazione istituzionale ed è di questa collaborazione che i cittadini e il Paese hanno bisogno”.


06/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
IMBRATTATO CIRCOLO DEL PD
 
IMBRATTATO CIRCOLO DEL PD
Blitz degli antagonisti

Nel pomeriggio di ieri il circolo del Pd di via dei Serragli, sede del comitato elettorale della ...

CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA
 
CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA
Il primo forum sarà a Firenze

Il 5 e 6 novembre prossimi si svolgerà a Firenze il primo forum delle capitali europee del ...

BARATTO AMMINISTRATIVO A BAGNO A RIPOLI
 
BARATTO AMMINISTRATIVO A BAGNO A RIPOLI
Tari dimezzata per la cura del verde pubblico

Si prenderanno cura di una grande area verde di proprietà comunale, taglieranno l´erba, po ...

BETTINI VIVAISTA PER UN GIORNO
 
BETTINI VIVAISTA PER UN GIORNO
Su iniziativa di Confartigianato

Dalla passione per il giardinaggio all’esperienza della cooperativa di Legnaia. L’ass ...

IL SINDACO IN TRAM
 
IL SINDACO IN TRAM
Le opposizioni chiedono le penali per i costruttori

Continuano le prove del tram sul primo tratto della linea 3. Questa mattina in uno dei viaggi sul ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.