Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 29 Marzo 2017 - ore 09:14
 
E´ MORTO FERNANDO PUCCI
E´ MORTO FERNANDO PUCCI
L´ultimo dei ´compagni di merende´

Aveva 86 anni, viveva in un ospizio. Era l´ultimo dei "compagni di merende" nel processo per gli omicidi attribuiti al cosiddetto Mostro di Firenze. Fernando Pucci è morto a San Casciano, in provincia di Firenze, domenica scorsa per cause naturali. La notizia si è diffusa solo dopo i funerali. Pucci, teste "alfa" nel codice che si dettero gli inquirenti durante le indagini era l´unico ancora in vita tra i "compagni di merende" Pietro Pacciani, Mario Vanni e Giancarlo Lotti. L´espressione ebbe origine da un interrogatorio a Mario Vanni durante il quale, dopo una domanda del Pm, rispose di aver fatto "delle merende" con Piero Pacciani, principale imputato per gli omicidi del mostro.

Con la sua testimonianza sul duplice omicidio di Scopeti (1985) confermò il racconto di Lotti, il ´pentito´ che stimolò le indagini che dal 1995-96 seguirono la tesi del ´team omicida´.

Dichiarato oligofrenico (deficienza mentale molto grave) nel 1983, Fernando Pucci fu comunque ritenuto attendibile nelle testimonianze processuali. Quando nel 1997 depose in aula, la sua fu considerata una testimonianza-chiave essendo coinvolto nell´inchiesta come teste oculare. Pucci, chiamato in causa da Lotti, confermò la presenza di Pacciani e Vanni sul luogo del delitto: disse di aver visto Pacciani con la pistola su un lato della tenda dei francesi, Vanni con un coltello su un altro lato. Sempre Pucci raccontò che Pacciani e Vanni invitarono lui e Lotti ad andare via per non essere uccisi anche loro. Fernando Pucci è stato sepolto nel cimitero di Montefiridolfi, il paesino della Val di Pesa dove aveva vissuto.

FONTE: firenze.repubblica.it


01/03/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
BANDA DEDITA AL TRAFFICO DI DROGA
 
BANDA DEDITA AL TRAFFICO DI DROGA
Otto cinesi sottoposti a custodia cautelare

Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato di Firenze, a conclusione di un’articol ...

BARISTA RIFIUTA LE AVANCES
 
BARISTA RIFIUTA LE AVANCES
E viene aggredita da un cliente

Ieri pomeriggio, verso le 18,30 un trentunenne albanese è entrato in un bar di via della C ...

PROGETTO OLTRE PER IL FORTETO
 
PROGETTO OLTRE PER IL FORTETO
Incontri per un giusto approccio al problema

Prosegue dall´ottobre 2015 l’impegno a sostegno delle persone uscite o in uscita da “ ...

OPERAZIONE BOSCHI PULITI
 
OPERAZIONE BOSCHI PULITI
Comune e volontari all´opera a Fucecchio

Decine di sacchi riempiti di immondizia e di rifiuti abbandonati nei boschi. Come annunciato dal ...

DUE STABILIMENTI CHIMICI A RISCHIO 
 
DUE STABILIMENTI CHIMICI A RISCHIO 
Reggello si mobilita

Ieri sera al teatro Excelsior di Reggello si è svolta una importante iniziativa sul futuro ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.