Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 26 Maggio 2017 - ore 07:34
 
HA TENTATO DI STUPRARE UNA RAGAZZA
HA TENTATO DI STUPRARE UNA RAGAZZA
Libero dopo due giorni di carcere

Il gip Francesco Bagnai ha deciso di liberare il ventinovenne indiano che una settimana fa ha immobilizzato con un laccio alla gola una ragazza tentando di violentarla.

Infuriato il pm Sandro Cutrignelli che sulla decisione farà ricorso in Cassazione, ma probabilmente non è il solo ad essere allibito da questa decisione.

Secondo il gip non è certo che l´indiano volesse violentare la ragazza, nonostante le dichiarazioni rilasciate a caldo dall´uomo a chi lo aveva arrestato. Per questo ha derubricato il reato in lesioni personali aggravate, scarcerando l´uomo e imponendogli semplicemente l´obbligo di dimora a Fiumicino, dove lavora come bracciante, e il divieto di uscire dalle 20 alle 7.

Il gip sostiene che l´indagato non abbia messo in atto le cose tipiche in caso di tentativo di stupro, ma forse non ha calcolato la reazione quasi immediata della ragazza che ha sferrato due calci all´individuo mandandolo ko.

Nella seconda versione dell´uomo, questo ha sostenuto che seguiva la ragazza e l´ha aggredita perchè pensava gli avesse rubato il cellulare. Ha anche detto che il cellulare gli era stato rubato da una coppia in bicicletta, mentre la vittima camminava a piedi ed era da sola. Poi lui sostiene che era ubriaco mentre la ragazza lo nega. 

Quindi non si capisce come mai la versione dell´aggressore (perchè l´aggressione c´è stata a prescindere dal tentativo o meno di violenza) debba essere considerata preponderante rispetto a quella della vittima.

Sara Aldobrandi


28/02/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SGOMINATO GRUPPO CRIMINALE
 
SGOMINATO GRUPPO CRIMINALE
Compivano rapine in Toscana e Veneto

Dalle prime ore della giornata odierna, a Caltanissetta, Catania, Misterbianco (CT), Treviso e Ve ...

SPUNTANO LE BARRIERE
 
SPUNTANO LE BARRIERE
Sul Ponte Santa Trinita e alla stazione di Rifredi

Per tutelare le persone indisciplinate, che saltano sulle ´pigne´ di Ponte Santa Trin ...

UFFIZI E ACCADEMIA DIRETTORI A RISCHIO
 
UFFIZI E ACCADEMIA DIRETTORI A RISCHIO
Il Tar mette in discussione le nomine

Due sentenze del Tar del Lazio potrebbero rimettere in discussione le ultime nomine a direttori d ...

PIANTATI 55 ALBERI 
 
PIANTATI 55 ALBERI 
Grazie alle iniziative degli Angeli del Bello

Dopo la giornata di formazione di ieri, il pomeriggio di oggi circa 60 volontari della Fondazione ...

IL TRIBUNALE APRE UNA WEB TV
 
IL TRIBUNALE APRE UNA WEB TV
E´ il primo in Italia

Il Tribunale di Firenze, primo in Italia a farlo, attiva da oggi una web tv per comunicare con i ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.