Firenze in diretta
Firenze, Sabato 29 Aprile 2017 - ore 15:24
 
ROSSI: PENSO DI RESTITUIRE LA TESSERA
ROSSI: PENSO DI RESTITUIRE LA TESSERA
Nessuna delle nostre proposte è stata accolta

Nuovi gruppi parlamentari dopo la scissione nel Pd? "Non so: è una domanda che va posta a chi siede in Parlamento, ma penso che sia normale che appoggino il governo", dice Enrico Rossi a Rainews24. "Non sono d´accordo con Fratoianni - ha poi aggiunto rispondendo ad una domanda - che ci ha chiesto di non sostenere Gentiloni".

Quanto alla sua appartenenza al Pd, Rossi ha detto: "Proprio poco fa stavo pensando di rispedire la mia tessera alla mia sezione, con una lettera, e andarne a trovare anche il segretario". Il governatore della Puglia Michele Emiliano "ha fatto un ultimo generosissimo tentativo" e anche Epifani ha proposto "problemi semplici", ma "è stata organizzata una bastonatura andata avanti dalle 10.20 alle 17.45 dopo la replica a Emiliano", spiega Rossi. "Gli italiani - ha detto Rossi - sono stufi di questo tormentone: siamo andati all´assemblea attendendo qualche apertura nella relazione di Renzi e non è stato così. Non abbiamo l´esclusiva della sinistra e non vogliamo averla, ma bastava che Renzi nella sua introduzione prendesse tre delle dieci idee che avevamo proposto anche nell´inziativa del giorno precedente a Roma".

Lavoro, giovani, e lotta alla povertà sono tre fra i temi sui quali il governatore della Toscana intende impegnarsi nella nuova forza politica che nascerà dalla eventuale scissione del Pd. "Se ci sarà il referendum voterò per Cgil, credo che occorra scegliere il mondo del lavoro", ha detto Rossi. Quanto alla sua posizione di presidente della Regione "in Toscana - ha detto rispondendo ad una domanda - abbiamo l´abitudine di approvare il piano regionale di sviluppo a metà legislatura. Entro marzo il piano ci sarà e ci sarà scritto cosa dobbiamo fare per il governo della Toscana. Ho già firmato degli emendamenti che il capogruppo Pd, molto vicino alle posizioni di Renzi, mi ha sottoposto. Se il piano verrà approvato continueremo, se invece si ritiene che dovrà essere interrotta la legislatura...".

FONTE: Ansa


20/02/17

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MOSCHEA ALLA GONZAGA
 
MOSCHEA ALLA GONZAGA
Tensioni nel Pd e nella comunità islamica

Il pasticciaccio brutto della moschea nell´ex caserma Gonzaga diventa sempre più ing ...

ALLA GONZAGA PER IL RAMADAN
 
ALLA GONZAGA PER IL RAMADAN
Confermato il no alla moschea

Il sindaco Nardella, intervistato dal TgR Toscana, ha confermato oggi che l´ex caserma Gonz ...

RENZI: NO ALLA MOSCHEA NELL´EX GONZAGA
 
RENZI: NO ALLA MOSCHEA NELL´EX GONZAGA
Nardella: ´Era solo un´ipotesi, ne troveremo altre´

La moschea a Firenze nell´ex caserma Gonzaga? Tecnicamente e giuridicamente non si pu&ograv ...

PATTO PER LA TOSCANA DA 300 MILIONI
 
PATTO PER LA TOSCANA DA 300 MILIONI
Rossi a colloquio con Gentiloni 

Un Patto per la Toscana da 300 milioni per nuovi investimenti soprattutto su viabilità e d ...

SERATA IN DISCOTECA PER IL SINDACO CASINI
 
SERATA IN DISCOTECA PER IL SINDACO CASINI
Per promuovere il divertimento consapevole

Una serata in discoteca per dire sì al divertimento responsabile, senza eccessi e nel risp ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.